Alcuni thumbdrives impediscono ad un sistema di uscire dalla schermata di avvio

Ho un vecchio r51 che lancio fuori USB. A quanto pare, se ho un Toshiba 2GB thumbdrive simile a questo collegato:

immettere qui la descrizione dell'immagine

… o una vecchia unità da 1 GB di imation collegata, non si avvia affatto – si blocca nello schermo di caricamento del BIOS finché non è scollegato. Ho bisogno di provarlo su un altro sistema, ma mi chiedo cosa potrebbe causare – dal momento che suppongo che questo sia a un livello inferiore rispetto al filesystem e le unità funzionano altrimenti bene – anche se leggibili se inseriti dopo che il sistema è stato avviato da un altro sorgente, senza l'unità collegata.

Il BIOS cercherà di avviare l'avvio di unità USB e unità CD a seconda di ciò che è sull'unità, le impostazioni del BIOS e suppongo che diversi produttori possano avere nozioni diverse su come il BIOS si comport in caso di un dispositivo non avviabile.

Se non riesce a trovare un bootloader sul dispositivo, dovrebbe andare al dispositivo successivo. Tuttavia, come nel tuo caso, il BIOS sembra appendere su dispositivi non avvio che sono collegati al computer. Ho visto questo accadere con i film DVD a volte. Il sistema non riesce a trovare un bootloader nell'unità e per qualche motivo rifiuta di andare avanti. (In Windows 9.x era mi è stato detto che avere un disco nell'unità CD rallenta il process di avvio. Dieci anni dopo, capisco quello che stava dicendo.)

Naturalmente gli azionamenti saranno leggibili dopo l'avvio finché non c'è contenuto reale su di essi. Ancora una volta, l'unico motivo per cui non viene letto dal BIOS è il fatto che non esiste alcun bootloader, che non ha niente a che fare con le unità di installazione di Windows o Mac OS X o Linux. Il BIOS monta l'unità a un certo livello per cercare un bootloader. Se il BIOS era in grado di mostrare i file sull'unità, anche l'unità USB potrebbe leggere.

Penso che dipenda dal BIOS, non dall'unità USB. È ansible eseguire un avvio USB installando Linux su di esso. Tecnicamente Windows esegue l'uso di un'unità USB, ma può essere illegale a seconda di come è stato fatto.

Come ha detto Moshe, il BIOS viene avviato da dispositivi nell'ordine specificato. Quindi, se il CD ROM è il primo e HD è il secondo, e hai un CD musicale nel CD-ROM, alcuni vecchi PC si bloccano cercando di avviare dal CD MUSIC.

La migliore scommessa è assicurarsi di impostare il dispositivo di avvio preferito come il primo dispositivo che BOIS dovrebbe provare ad avviare.

Nel caso in cui si desidera avviare da USB, è ansible solo assicurarsi che nessun altro dispositivo USB sia collegato, ad exception dell'unità USB avviabile. Alos è ansible provare e vedere quale port USB fa il BIOS prima di leggere in modo che tu possa colbind l'unità USB avvio e le altre unità USB rimanere ancorate. (Probabilmente la port USB sul retro ha preferenza (più veloce) rispetto alle porte USB frontali.)

Qualsiasi possibilità che il tuo vecchio BIOS conosca solo sui vecchi master boot record (MBR) e sui soffietti sulle moderne tavole di partizionamento GUID (GPT) e quelle unità flash utilizzano GPT anziché MBR per le loro mappe di partizione?