Apri Dns sul mio router che dà problemi

Recentemente ho passato a OpenDns con Familyshield.I ho applicato l'impostazione dns sul mio router wireless belkin. Se non uso l'internet per 3-4 ore, il mio ISP mi chiede di ri-login nuovamente, quindi non posso accedere alla pagina di login o Internet. Poi devo andare a dns impostazione sul mio router e cambiare l'impostazione su 'Automatico da ISP' e poi posso vedere la pagina di login. Accade solo quando il mio ISP mi chiede di rientrare nuovamente altrimenti bene.

Hai bisogno di un servizio DNS split horizon.

Il tuo ISP apparentemente è uno di quelli che usano i nomi di dominio interni per le cose che sono destinate ad essere visibili solo ai clienti collegati alla sua networking. Ti indirizza alla pagina WWW, ad esempio, https://internal.example.net./login per accedere, where il nome di dominio internal.example.net. da tale URL non esiste fuori dalla vista dello spazio dei nomi DNS che il tuo ISP fornisce tramite i suoi server DNS proxy ai clienti. ( example.net. , qui, è ovviamente un nome di dominio di properties; dell'ISP.)

Ovviamente, OpenDNS – che, ironicamente, fornisce anche versioni personalizzate dello spazio dei nomi DNS – non sa nulla di tali arragement. Né lo puoi dire.

Quindi hai bisogno di quello che è conosciuto come servizio split-horizon DNS . È necessario assicurarsi che tutte le ricerche DNS per example.net. ei suoi sottodomini – vale a dire each nome di dominio che l'ISP utilizza per questo contenuto interno, solo per i clienti – viene indirizzato ai server DNS proxy dell'ISP e tutte le ricerche DNS per tutti gli altri nomi di dominio vengono indirizzate ai server DNS proxy OpenDNS.

Non c'è certamente alcun modo che tu possa farlo con un router a livello nazionale. Tali router mancano della capacità. Non sarà ansible farlo regolando i client DNS nelle singole stazioni di lavoro della LAN. Non è una funzionalità integrata in pochi, ma in pochi, client DNS. (Molto solo MacOS ha questo meccanismo.)

Quello che devi fare invece è eseguire un server DNS proxy di inoltro , da qualche parte sulla tua LAN. È ansible configurare tale server per eseguire l' inoltro condizionale , dividendo example.net. ei suoi sottodomini fuori dal resto dello spazio dei nomi DNS; e si configurano tutte le stazioni di lavoro per utilizzare quel server DNS per il servizio DNS proxy. Per get risultati ottimali, in modo che non sia necessario cercare manualmente gli indirizzi IP del server DNS proxy del proprio ISP, abilitare nuovamente l'impostazione Automatic from ISP e configurare l'inoltro condizionale per example.net. utilizzare il router come proxy di inoltro intermedio.

Se la necessità di disporre di un'unica macchina accesa se altre macchine sulla LAN sono accese, ti consente di eseguire singoli server DNS di proxy di inoltro su ciascuna stazione di lavoro piuttosto che uno centrale che serve tutta la tua LAN. L'esecuzione di un server DNS in each workstation non è esattamente una novità nel mondo dell'Internet. La gente stava facendo una cosa di certo circa trent'anni fa. La maggior parte dei sisthemes operativi attualmente vengono forniti con i software del server DNS forniti di serie. Se si dispone di BSD, Linux, Macintosh, Solaris e così via, l'impostazione di un server DNS proxy di inoltro è una questione semplice di installazione di djbdns, PowerDNS, BIND o simili e configurandola con le appropriate regole di inoltro condizionale.

Le edizioni non-Server di Microsoft Windows sono le eccezionali sfumature. Anche Windows Server dispone di un server DNS standard. Quindi è solo davvero se si dispone di una networking di workstation totalmente Windows, senza alcuna macchina Windows Server o macchine non Windows, che si soffre di non avere la capacità software proprio lì nella casella .

Ci sono altri modi per risolvere questo problema, ovviamente: gli script che fanno danze complesse per riconfigurare temporaneamente le cose e il login, accorge l'utilizzo dei file hosts . Ma tutti soffrono dello stesso problema che si ha ora: la mancanza di automazione. Con i server DNS proxy di inoltro e il servizio DNS split-horizon, il tuo ISP può spostare i propri server DNS ei server HTTP interni verso indirizzi IP diversi senza la necessità di toccare una cosa. Il proxy di inoltro sul router ottiene automaticamente i nuovi indirizzi IP per il servizio DNS tramite DHCP e tutti i nuovi indirizzi IP del server HTTP vengono semplicemente esaminati nel modo consueto. Con i file degli host, invece, each volta che l'ISP modifica queste cose, devi modificare nuovamente i file hosts . E il tuo ISP, pensando che stai utilizzando DHCP per questa roba, quasi certamente si considera senza alcun obbligo di informarti in qualche altro modo che ha cambiato le apparecchiature interne in giro.

Ulteriori letture

  • Daniel J. Bernstein. Come eseguire una cache di inoltro su un computer di casa . djbdns.
  • Daniel J. Bernstein. Come eseguire una cache di inoltro esterna . djbdns.
  • Microsoft Corporation (2008). Utilizzo degli Spedizionieri . TechNet.
  • Microsoft Corporation (2008). Configurare un server DNS per utilizzare gli speditori . TechNet.
  • Jonathan de Boyne Pollard (2000-2007). server DNS "contenuto" e "proxy" . Frequenti risposte.
  • Jonathan de Boyne Pollard (2002,2003). Fornitura del servizio DNS "split horizon". . Frequenti risposte.
  • Jonathan de Boyne Pollard (2003, 2010). Da where viene ottenuto il servizio DNS proxy . Frequenti risposte.
  • Jonathan de Boyne Pollard (2003). I server DNS proxy di riserva devono fornire la stessa vista dello spazio dei nomi DNS come principale. . Frequenti risposte.
  • Apple Corporation (2003-06-06). resolver (5) . Mac OS 10.6.6 Pagine Manuale.