Backup incrementale (delta) di dati crittografati

Ho diversi file che ho bisogno per mantenere crittografati sul disco rigido di casa.

Attualmente utilizzo un contenitore di file TrueCrypt, attualmente di circa 100 MB di dimensione. Ho bisogno di eseguire il backup di questo file each giorno e cerco una soluzione di backup incrementale.

Ho letto che su volumi crittografati anche una piccola modifica di un file potrebbe cambiare l'integer volume e impedire l'utilizzo di una soluzione di backup incrementale efficiente. Qualche idea su come eseguire il backup in questo caso in modo efficiente, che permetterebbe una soluzione incrementale?

Attualmente utilizzo TrueCrypt come soluzione di backup e CrashPlan come utilità di backup, ma sono disposta a sperimentare alternative.

In primo luogo, non si modifica l'integer contenitore quando si modifica un piccolo file. Questo viene spesso in connessione con Dropbox. Dropbox carica solo i blocchi modificati (la crittografia TrueCrypt è cifra bloccata) dal contenitore. Ecco un thread nel forum di dropbox che parla di questo. Ma non so se esistono soluzioni di backup incrementali sufficientemente sofisticate per cercare blocchi modificati nei file.

In secondo luogo, è ansible eseguire un backup del contenitore montato su un'altra unità crittografata. Dovrebbe essere sufficiente un software di backup standard.

Hai detto che stai usando Crashplan. Esegue l'analisi a livello di byte dei cambiamenti all'interno dei file e memorizza solo le modifiche all'interno di ciascun file, quindi stai già avvalendovi di un backup incrementale.

Se sei preoccupato che l'aggiunta di un file di 14 byte in un contenitore di TrueCrypt modifica 22K byte nel contenitore, perché i file molto piccoli genereranno modifiche in modo sproporzionato al file system. Ad esempio, il filesystem potrebbe utilizzare i cluster 16K, quindi il file più piccolo interesserà un block da 16K. Inoltre, i metadati e il journaling aggiungono più overhead. Provate ad aggiungere un file 200K e l'overhead sarà proporzionalmente molto più piccolo.

Poiché le modifiche del volume Truecrypt si verificano solo nelle regioni in cui sono state scritte le modifiche di file, è necessario eseguire un efficace strumento di backup che rilevi le differenze binarie per i backup incrementali.

Quale strumento in dettaglio dipende dal sistema operativo.