C'è un modo per assicurarsi che una specifica chiave USB sempre ottiene la stessa lettera di unità?

A seconda di ciò che è attualmente connesso a un PC, una chiave USB non sempre ottiene la stessa lettera di unità. Questo è un problema per me perché voglio utilizzare questa chiave come destinazione di backup e devo quindi cambiare il path che viene utilizzato di volta in volta.

È ansible assicurarsi che una specifica chiave finisca sempre con la stessa lettera?

Se si inserisce il tasto USB e si passa alla console di gestione disco (fare clic con il button destro del mouse su "Computer" e select "Gestisci" quindi "Memorizzazione" nel pannello a sinistra). È quindi ansible fare clic con il button destro del mouse su un'unità nel pannello a destra e select "Modifica lettera e routes unità …" in cui è ansible assegnare un'unità specifica.
Quindi ripetere il process per each chiave USB.

Vorrei mantenere le lettere verso la fine dell'alfabeto per evitare conflitti con altri supporti rimovibili.

Vado da 'U' verso l'alto …

C'è uno strumento denominato USB Drive Letter Manager (USBDLM) con un integer gruppo di funzioni per le unità USB come le lettere di unità stabili a seconda dell'ID del dispositivo, nascondendo le lettere dell'unità di lettura di tabs non utilizzate, avviando script su connessioni (di alcuni dispositivi) , … Una soluzione davvero fredda e stabile per tutte le carenze USB di Windows!

Sono abbastanza sicuro che questo non è ansible fuori dal box (anche se ho visto alcune utilità di terze parti che pnetworkingndono di massaggiare il comportmento di Windows a questo effetto).

Quello che puoi fare però è usare il gestore del disco (trovato nell'tree delle opzioni di configuration accessibili tramite "gestisci" dal menu di scelta rapida su "il mio computer" in XP) impostare il volume da visualizzare in una directory particolare invece che così come, sotto una lettera di unità. Questo sembra bloccarsi. Ad esempio, una delle mie unità USB appare sempre come c:\mnt\littlered e le tre partizioni su un vecchio disco rigido che collego a volte con una scheda PATA-> USB si presentano come c:\mnt\oldsys_c , c:\mnt\oldsys_e e c:\mnt\oldsys_f .

Se la lettera di unità è importnte (piuttosto che il volume che si trova nello stesso posto in modo più generale), si potrebbe provare a condividere la directory selezionata e mappare tale condivisione localmente come una lettera di unità particolare. Io non sono provato questo io stesso, ma in teoria dovrebbe funzionare senza problema.

Esattamente come Windows identifica le unità che non ho visto documentato, quindi potrebbe cadere se si dispone di due dispositivi di archiviazione di massa completamente identici, ma ha funzionato finora.