C'è un modo per monitorare uno stato SSD e prevedere il suo guasto in caso di utilizzo attivo di lettura e scrittura?

Per quanto ne so, l'unica condizione di passare ad un SSD ad exception del suo prezzo è la tendenza a non riuscire presto (relativamente ai HDD tradizionali) nel caso utilizzato nell'operazione di lettura e scrittura triggers. C'è un modo efficace per prevedere il fallimento?

Sì, e tu sei fortunato, il tuo SSD lo ha già costruito.

Si chiama SMART – "Tecnologia di monitoraggio, analisi e reportistica", e viene eseguita per monitorare e segnalare problemi (potenziali) con l'unità.

La maggior parte / tutti i sisthemes operativi moderni mettono in comunicazione gli avvisi SMART dalle unità, e ci sono utilità di lettura SMART serverali. Controlla questa domanda SU: Come posso leggere lo stato SMART del disco rigido in Windows 7?

Forse anche check out: sono SSD abbastanza affidabili per gli utenti di potenza?

Davvero, quando si tratta di longevità SSD, ti preoccupi troppo. 😉