Colbind MySQL Workbench su PC a server remoto di MariaDB

MySQL Workbench funziona sul mio PC a casa con IP 1.2.3.4 e MariaDB si trova sul mio server con IP 4.3.2.1.

https://mariadb.com/kb/en/mariadb/configuring-mariadb-for-remote-client-access/ descrive l'editing /etc/my.cnf , ma mostra commenti sulle linee che non esistono nel mio.

Quando provo la connessione remota, ottengo l'errore 10060 (negato).

Come è realizzato questo?

 [[email protected] etc]# cat /etc/my.cnf [mysqld] datadir=/var/lib/mysql socket=/var/lib/mysql/mysql.sock # Disabling symbolic-links is recommended to prevent assorted security risks symbolic-links=0 # Settings user and group are ignored when systemd is used. # If you need to run mysqld under a different user or group, # customize your systemd unit file for mariadb according to the # instructions in http://fedoraproject.org/wiki/Systemd [mysqld_safe] log-error=/var/log/mariadb/mariadb.log pid-file=/var/run/mariadb/mariadb.pid # # include all files from the config directory # !includedir /etc/my.cnf.d [[email protected] etc]# 

    L'errore 10060 suggerisce che l'accesso remoto alla macchina non è consentito.

    Verificare che,

    1) La macchina ha accesso remoto al server MySQL

    2) Nel file my.ini / my.cnf, commentare la row che legge "bind-address" o impostare l'indirizzo bind-in a '0.0.0.0'. Controllare anche l'impostazione 'skip-networking' nel file di configuration di MySQL e commentarla e riavviare il server MySQL affinché la modifica abbia effetto.

    3) Inoltre, assicurarsi che l'utente MySQL possa essere collegato da qualsiasi host. Utilizzare il carattere jolly '%' per la parte host dell'utenza MySQL a cui si sta collegando l'ignoratore per consentire a qualsiasi host di connettersi con credenziali corrette.