Come impedire i programmi (ad esempio, Process Monitor) di uccidere il mio SSD in due settimane?

Ho appena ricevuto il mio primo SSD – Intel 320 Series 120GB ieri. E ho il monitoraggio SSDLife in background. Ho abilitato TRIM.

Dopo aver installato tutto il software e fatto alcune prove di base. SSDLife ha dichiarato "Totale dati scritti, GB" = 52.1 (40 GB di spazio utilizzato, 70 GB di spazio libero).

Per estendere la durata della SSD, ho spostato le cartelle Temp, la cache di Google Earth ei file db Picasa su HDD. Ma ho lasciato il file di pagina su SSD, perché ho solo 4 GB di RAM, ho bisogno di SSD per accelerare IO al file di pagine.

In questo post , il poster viene citato utilizzando Monitor di process per monitorare le scritture su SSD. Così ho provato l'ultima versione di Process Monitor.

Ho accidentalmente trovato, dopo aver avviato Process Monitor, in SSDLife il valore "Data scritto, GB" stava aumentando alla velocità di circa 10 MB / s. Una volta che ho chiuso Process Monitor, tutto torna alla normalità.

Ciò significa che se continuo a lavorare in background per 24 ore (lo so che non ho bisogno di farlo, ma questo potrebbe succedere se ho dimenticato di chiuderlo), diminuirà la durata del mio SSD da 850 GB.

Secondo le "Write Endurance Specifications" del documento di Intel :

Intel 320 Series 120GB - 100% random 4k writes = 15TB

  1. Significa che se continuo a tenere Process Monitor (o programmi simili) in esecuzione in background, potrebbe uccidere il mio SSD in soli 2 settimane? Che dire se accidentalmente ho 2 o 3 di loro in esecuzione in background? Il mio SSD potrebbe morire in una sola settimana o anche qualche giorno?

  2. Come faccio a sapere se un programma ha il comportmento di cui sopra senza eseguirlo manualmente? Qualsiasi software potrebbe monitorare in background e dare avviso quando ha scoperto questo tipo di comportmento?

Grazie


Aggiornamento :

Appena trovato la versione Pro di SSDLife ha una function SmartCheck :

check SSD health status on schedule (each 4 hours) on program startup and exit if no changes in health, shows message only if health changes

Penso che questo dovrebbe in qualche modo rilevare il comportmento di cui sopra e dare avvertimenti.

Per impostazione predefinita, Process Monitor scrive le proprie acquisizioni nel file di pagina e sono enormi. La prima cosa da fare sarebbe spostare il file di backup sul HD. In Process Monitor, premere Ctrl + B per aprire il dialogo del file di backup e cambiarlo dal file di pagina in un file sul disco rigido.

Process Monitor è uno dei programmi più intensivi di scrittura che ho mai incontrato. Preoccuparsi di programmi come questo non ne vale davvero la pena perché raramente, se mai, si incontra un programma come quello. Anche se si incontra un altro programma con le scritture così, non è qualcosa che si lascia correre in background. Utilizzi solo Process Monitor se hai una necessità specifica.

Quanto al rating 15TB per l'unità Intel. 100% 4k random scrive al 100% dell'azionamento è circa il caso peggiore per un SSD. È anche qualcosa che non vedi mai su un desktop. Questa è una valutazione dell'impresa. L'utilizzo di un desktop può probabilmente eseguire un salto di 100TB di scritture.

Per quanto riguarda la ricerca di applicazioni con una quantità pazzesca di scritture, Process Monitor è una buona scelta. Basta impostare un filter fino a visualizzare solo le scritture di un programma e si può vedere che tipo di scrive lo fa. Non vale la pena fare questo con each programma, dato che la maggior parte non produce molte scritture. Solo con programmi che realmente scrivono un sacco di dati all'unità, vale la pena di indagare.

Se si desidera monitorare l'utilizzo del disco rigido ma scoprire che Process Explorer esegue troppe scritture, si consiglia di utilizzare invece il monitor Resource incorporato. Dalla scheda performance del task manager, fare clic su Resource Monitor. Sotto la scheda del disco, è ansible ordinare da Scrive e vedere l'I / O totale per each disco nei grafici. Non è abbastanza dettagliata, ma non richiede un programma di terze parti e dovrebbe essere molto più facile sul tuo disco.

sorvegliante delle risorse