Come impostare un Live CD o USB con GParted?

Come posso impostare un Live CD o un Live USB per eseguire GParted?

In alternativa, come posso installare GParted sulla mia distribuzione Linux già configurata?


Questa è una domanda di Q & A simile a un blog per fare riferimento a tutte le domande relative all'installazione di GParted, sentitevi liberi di fare riferimento a chiunque qui o suggerire modifiche tramite i commenti.

Cominciando dall'inizio. GParted è uno strumento software che consente di gestire lo schema delle partizioni delle unità. I suoi vantaggi sono:

  • Può essere eseguito da un Live CD o USB all'avvio, quindi significa che non devi preoccuparti delle unità o dei file utilizzati da altre applicazioni, a patto che le unità siano smontate .
  • È basata su Linux, il che significa che non dovresti preoccuparti delle autorizzazioni o privilegi di file di Windows sui drive.
  • L'utente root è abilitato e non dispone di una password, in modo da poter avere pieno accesso alla lettura e alla scrittura.

Inoltre, l'image ISO contiene semplici strumenti integrati per montare le unità e sfogliare i file, nonché un semplice emulatore di terminali se è necessario eseguire alcune attività più complesse.

Come posso impostare un Live CD o un Live USB per eseguire GParted?

  1. Scarica l'ISO .
    • Innanzitutto è necessario scaricare l'ISO dell'image avviabile dal suo sito ufficiale di download: GParted – Download .
    • Selezionare l'architettura giusta per il sistema dalla tabella Stable Releases . L'architettura i486 functionrebbe su quasi tutti i sisthemes, inclusi quelli a 64 bit.
    • Puoi anche navigare nelle varie architetture dalla directory sourceforge in caso tu abbia bisogno di uno specifico.
  2. Masterizzare ISO .
    • Una volta scaricato il tuo ISO, potrai bruciarlo subito su un CD con qualsiasi strumento di masterizzazione image , ad esempio il registratore di immagini incorporato di Windows.
  3. Impostare il Live CD o USB .
    • Se, invece di creare un CD che si desidera impostare un GParted Live USB , è ansible utilizzare l'utilità freeware di UNetbootin per impostare le unità Linux Live, disponibile per Windows, Mac e Linux.

In alternativa, come posso installare GParted sulla mia distribuzione Linux già configurata?

Se hai già un'image Linux Live o una distro Linux installata sul tuo computer, puoi seguire questi passaggi (questo non è un elenco intensivo):

  1. RedHat o sisthemes basati su Fedora .
    • Aprire un terminal e emettere il seguente command: yum install gparted .
  2. Debian o sisthemes basati su Ubuntu .
    • Aprire un terminal e emettere il seguente command: apt-get install gparted .

Puoi anche cercarlo sul tuo gestore di pacchetti preferito. Si noti che potrebbe essere ansible installarlo su un CD Live, ma non persiste dopo il riavvio (lo stesso per Live USB senza archiviazione persistente) in modo da essere come un'applicazione install-and-use-once . Questo non è consigliato su sisthemes RAM bassi, invece utilizzare un CD live.