Come posso dividere in modo sicuro una disco rigido per accettare una distribuzione GNU / Linux in presenza di un ripristino OneKey?

Attualmente sto utilizzando un porttile Lenovo Essentials G550. Quando il computer porttile è stato venduto da Lenovo, una soluzione di recupero proprietaria creata dalla stessa società è stata fornita in bundle con il porttile, prendendo il nome di Lenovo OneKey Recovery. OKR utilizza il software sul disco e un button adiacente al button di alimentazione per eseguire funzioni di ripristino e di backup, incluse la creazione di una serie di CD o DVD che possono essere avviati per ripristinare le impostazioni predefinite della macchina.

Il problema è dovuto al fatto che, attraverso l'esame con GParted, è evidente che Lenovo ha messo a punto l' integer disco – 3 partizioni primarie e una partizione estesa contenente una partizione logica.

Lo schema di partizionamento è quasi esattamente simile a questo:

Prima partizione, Innominato, primario, NTFS, 200-300 MB, boot bandiera, quasi certamente Master Boot Record Partition (non c'è bisogno di toccare questo davvero)

Seconda partizione, "C", "C:" e / o "OS Drive" (con Service Pack 1 a 64 bit di Windows 7 Home Premium), primario, NTFS, circa 187 GB, contiene file di installazione e file personali.

Terza partizione, Innominato, Esteso, molto probabile NTFS, ca. 30 GB: partizione logica: "Lenovo", logica, NTFS, ca. 30 GB, bandiera lba (che voglio dire che è avviabile, quindi potrebbe significare che contiene i file necessari per avviare dopo aver premuto il button OKR accanto al button di alimentazione) contiene i file di installazione del driver e una sorta di file binario o esadecimale di OKR , che, quando viene letto, sembra solo essere un log. La partizione perlopiù considerata inutile considerando che il ripristino degli installatori di driver è banale e nessun vero "recupero" dati.

Quarto e ultimo Partition, la partizione nascosta di LENOVO_PART, Primary, NTFS, 13-17 GB, contiene dati di ripristino effettivi per il ripristino di Windows e è probabilmente utilizzato per creare e memorizzare immagini di backup che vengono poi masterizzate su CD o DVD.

Il vero dilemma che ho qui è che stavo tentando di utilizzare GParted per ridurre la partizione C e modificare la configuration di partizioni estese / logiche in modo che avrei uno spazio non assegnato per Linux (uno dei miei amici più esperti il lavoro effettivo di partizionamento funzionava GParted) e quindi fare qualcosa per creare nuove partizioni per Linux. La partizione C è ridotta senza alcun errore, ma la ridimensionamento e lo spostamento delle partizioni all'interno del sottoinsieme di partizioni estese non avrebbero veramente iniziato, per non parlare del tutto, dando un errore di non essere in grado di lavorare con i "vincoli" della partizione estesa / logica , qualunque siano.

Lo apprezzerò se qualcuno potesse dirigere come procedere da qui – ho già creato dischi di ripristino, quindi non è un problema, ma se mi potessi dare qualche suggerimento su cosa fare, sarei grato. Sono riluttante, tuttavia, per eliminare le partizioni di ripristino, mentre è ansible, significherebbe che non sarei in grado di utilizzare i miei dischi di ripristino e potrebbe significare il mattone del mio computer, tuttavia che l'effetto secondario specifico è improbabile, come alcuni utenti nella I forum della Comunità di Lenovo hanno dichiarato di aver rimosso OKR senza difficoltà, ma di nuovo, non possono utilizzare i dischi di ripristino successivamente.

TL: DR: Lenovo esegue la visualizzazione della tabella delle partizioni e crea una situazione frustrante con le partizioni di ripristino.

Penso che in qualsiasi modo tu sia fetta, c'è un rischio. Forse l'opzione migliore sarebbe quella di copiare questa partizione di ripristino altrove. Lenovo di solito preinstalla un'applicazione per masterizzare questa partizione di ripristino in DVD. Fondamentalmente, fare un backup di un backup prima di spostare le partizioni in giro. Non sai mai cosa potrebbe essere distrutto o come esattamente Lenovo ha impostato la partizione di ripristino.

Con un setup simile ho dovuto eseguire il backup e rimuovere un paio di quelle partizioni per liberare la tabella delle partizioni per la mia nuova partizione.

Dici di avere già una partizione estesa, per cui un ridursi / spostare / ridimensionamento dovrebbe funzionare. Basta ricordare che non è ansible avere più di 4 partizioni primarie (e il count esteso come uno di essi).