Come posso eseguire una partizione WinXP esistente (macchina di avvio dual) all'interno di KVM?

Utilizzo KVM per eseguire macchine virtuali su Ubuntu Jaunty e virt-manager per configurarle. La mia macchina è dual-boot e non voglio riavviare il mio utilizzo occasionale di Windows. Così ho impostato un VM che utilizza il block di partizione di Windows come un disco rigido. Ma quando lo avvio, lo stivale appende appena per sempre. L'avvio dal CD di installazione di Windows funziona e il disco rigido viene quindi riconosciuto, quindi la reinstallazione probabilmente funziona.

Qual è il motivo per cui KVM non può avviare il dispositivo di block? Se posso reinstallare, posso ancora utilizzare la partizione per il normale boot dual?

Nota: Ho gestito il gestore di VM come root, quindi non dovrebbe essere alcun problema di authorization.

La tua partizione Windows XP esistente è stata installata assumendo alcune cose sul tuo hardware (la tua scheda madre particolare, CPU, chipset, ecc.).

Quando si avvia questa partizione all'interno di una macchina virtuale, Windows vede un insieme radicalmente diverso di hardware. La configuration installata di Windows è improbabile che corrisponda all'hardware virtuale che KVM lo presenta e quindi non si avvia. Questo è esattamente come se si tirasse un disco rigido da un computer, lo mise in un computer completamente diverso e ha provato ad avviarlo (questo non è probabile che abbia successo).

Potrebbe essere ansible get Windows per riconoscere una configuration hardware diversa impostando un secondo profilo hardware in Pannello di controllo -> Sistema -> Hardware -> Profili hardware, ma per un cambiamento radicale tra hardware reale e hardware virtualizzato, probabilmente non.

Questo è sbagliato. È ansible avviare nativi e da VM.

Prendi in considerazione "HOWTO: Windows XP in VM e nativo" o KVM correlati a voi freddi come descritto in "Avvio di Windows XP dal disco rigido con Linux KVM" .

Questo video di LinuxJournal descrive come farlo con VMWare impostando due profili hardware separati, uno per nativi e uno per VM e avendo Windows attendere di avviare fino a quando non è stato selezionato il profilo hardware appropriato. Non sono ancora chiaro se questo può essere fatto con KVM, ma se posso, presumibilmente userebbe una tecnica simile.

vorrei dire nelle windows e eseguire "sysprep" (questo strappa i tag HW e gli identificatori univoco) quindi avviare il vm passando il disco raw al vm.