Come posso forzare la disinstallazione di un dispositivo di networking su Mac?

Hey guys, attualmente faccio CMD + K in Finder per connettersi al mio computer Windows per poter navigare e utilizzare le sue condivisioni di networking (cioè smb: // MyPC). Funziona bene, ma a volte quando faccio clic su di esso, forse dopo avere il MacBook andare a dormire, è lì carico e rimane così, non mostra più l'elenco delle azioni. Quello che voglio fare è ovviamente smontare il "computer" ( so che non ho montato il computer, ma come posso dire altrimenti ) in modo da poter ricolbind utilizzando lo stesso metodo. Faccio clic sul button di espulsione a sinistra, ma poi mi dice che:

Un disco su "MyPC" è in uso e non può essere espulso.

Prova a chiudere le applicazioni e riprovare.

L'unico modo in cui sono riuscito a far funzionare nuovamente è riavviare il mio MacBook, ma questo non dovrebbe essere necessario. Ho già provato a scolbind il mio internet ( Turning Airport Off, quindi di nuovo ) ma non fa nulla. Mi chiedo se forse c'è un command terminal o qualcosa che posso fare per forzare questo essere fuori.

E no, non sto eseguendo niente che usa qualcosa dalle condivisioni di networking, a less che per qualche motivo un'applicazione che stavo usando in precedenza e che abbandonassi non abbia "ripristinato la maniglia" e dubito che questo sia il caso, ma se è, c'è anche un command terminal per vedere se un programma sta accedendo / utilizzando qualsiasi file / cartella in un determinato path?

Spero che posso get questo fisso, apprezzerei qualsiasi aiuto. Devo andare e riavviare il mio MacBook ora 🙁

Ho anche avuto questo problema per un po 'di tempo anche ora, ma la forza smontata si è rivelata funzionante quando viene applicata all'altro supporto della networking morta (avevo due montanti in networking che si erano incollati in qualche modo). Non sono sicuro se questo è dovuto solo a un cambiamento del sistema operativo in un certo punto (io sono su 10.6.4 atm.) E il command unmount richiede il path completo (come in sudo umount -f /Volumes/Share ) perché non riusciva a risolvere il path in modo diverso e sarebbe comunque bloccato.

Una volta rimosso il montante intagliato il cercatore è stato riavviato finalmente (l'ho ucciso senza riavviare correttamente) e l'altro supporto era rimovibile anche a quel punto (avevo un altro terminal impegnato a cercare di smontare quella unità, quindi non so quale è accaduto prima).

Nel mio caso non riesco a riavviare senza che il ciclo di riavvio venga incollato e mi obbliga anche a utilizzare il button di alimentazione per spegnere la macchina.

Questa soluzione deriva da un post sul blog , che conteneva anche i passaggi necessari per diagnosticare il volume da smontare per primo.

Quindi i passi per risolvere il problema sarebbero:

  1. Eseguire "lsof" nel terminal
  2. Scopri che cosa smb monta le lamentele
  3. sudo umount -f [any_failing_smb_mount]

Dove lsof ti dice quale unità cercare di smontare gli errori,

  lsof: ATTENZIONE: imansible stat () smbfs file system / volumi / [smb2]
      Le informazioni sull'output possono essere incomplete.
      assumendo "dev = 2d000005" dalla tabella di assembly

Spero che questo aiuta un po '… anche se è un po' dopo che hai incontrato il problema.

Apri Terminale, quindi utilizza il supporto per trovare il volume che vuoi forzare, quindi utilizza:

 sudo umount -f /Volumes/{mount} 

Se si disconnette dalla networking, è necessario aspettare un po 'mentre il Finder si siede intorno e infine viene notificato che la connessione è stata eliminata, a quel punto chiederà se si desidera disconnettere dal servizio.