Come recuperare i dati da un disco rigido crittografato che è stato demolito da una "partizione riservata Microsoft"

Così ho reinstallato Windows 7 e apparentemente qualcosa è andato storto: durante l'installazione ho avuto due drive collegati (unità A & B), ho scelto l'unità A per Windows da installare a. Più tardi ho notato che non riesco a caricare solo con l'unità A collegata – anch'io ho bisogno dell'unità B per funzionare (non funziona solo con l'unità B collegata, ho bisogno di colbind entrambi i drive e select l'unità A come dispositivo di avvio primo) .

Ora ecco il mio problema: prima di aver notato il problema ho collegato un terzo drive (C), disconnesso l'unità B e ho provato a caricarlo dall'unità A.
Drive C aveva due partizioni: 100 GB di dati non significati non crittografati e circa 2,9 TB di dati crittografati (AES con TrueCrypt).
Ora ha queste due partizioni: circa 130MB di "riserva riservata di Microsoft" e circa 3TB di dati non allocato.

Ho davvero bisogno di questi dati. Non mi import quanto sforzo, denaro o tempo che possa richiedere.
(E prima di dirmi: avevo un backup di gran parte dei dati sull'unità B che non funziona più a causa dello stesso problema – era un'unità crittografata con Win7)
Attualmente il mio prossimo passo sarebbe quello di provare TestCrypt . Tutti i suggerimenti sono benvenuti.

Questo tipo di problema di avvio è abbastanza comune. Ciò avviene quando si dispone di più unità collegate alla scheda madre durante il process di installazione di Windows. È ansible avviare normalmente tale tipo di configuration se entrambe le unità non sono formattate e collegate al mobo, perché talvolta Windows scrive alcuni dei file di sistema nella seconda unità, rendendo imansible quindi l'avvio a Windows senza uno degli HDD .

Per quanto riguarda il recupero dei dati, se il denaro non è un object, ti consiglio di andare direttamente a una società di recupero dati se non riesci a recuperare i tuoi file tramite lo strumento che hai usato per crittografarli.