Come salvare le impostazioni sull'unità USB avviabile?

Ho un'unità USB avviabile con Ubuntu 10.04. Lo uso per imparare Ubuntu e per diagnosticare, riparare o recuperare computer e file di altre persone. Il problema viene quando devo costantemente continuare a scaricare gli strumenti necessari. C'è un modo per mantenere gli strumenti che ho scaricato e mantenere in Ubuntu il modo in cui ho personalizzato (ad esempio, wallpaper, opzioni grafiche, icone sul desktop, ecc.) Senza installarlo sul PC? Voglio essere in grado di mantenere tutto sul mio drive USB.

Se usi il USB Disk Creator (disponibile sul CD Live, credo, vedi qui in molti altri luoghi per ulteriori dettagli) hai la possibilità di riservare spazio sulla chiavetta USB per tenere aggiornamenti. Se si crea una chiavetta USB in questo modo, le modifiche, tra cui software aggiornato e aggiunto, dovrebbero essere conservati tra gli stivali.

Assicurati di riservare un sacco di spazio per tali aggiornamenti: sicuramente avete bisogno di più di quanto pensi alla fine, come nel tempo più e più pacchetti devono essere aggiornati / aggiunti e tutti i file di registro che vengono aggiornati nel tempo verranno memorizzati. Se si dispone solo di un chiavetta USB da 1 GB, suggerisco di prenotare tutto ciò che resta dopo che il block di sistema è stato assegnato per gli aggiornamenti – vorrei raccomandare un bastone da 2 GB o più però per consentire più spazio.

È ansible installare un sistema "appropriato" anche su un'unità USB, anche se l'utilizzo dello strumento di cui sopra è probabilmente molto più semplice. Lo strumento crea un sistema live simile a CD e un file shadow per gli aggiornamenti, in qualche modo less efficiente, ma dovrebbe funzionare perfettamente per l'uso descritto.

Se si dispone di Ubuntu installato sull'unità USB, non vedo perché dovresti re-scaricare / reinstallare il software. Fornire ulteriori dettagli.

Ma, se stai usando solo USB per memorizzare un cd live, posso vedere perché avresti questo problema. Se questo è il caso, suggerisco di installare ubuntu sull'unità USB.

puoi fare una completa installazione di un distro su un usb, in altre parole diventa ora un'installazione completa porttile che puoi portre da nessuna parte con te, il lato negativo è che sono problemi di compatibilità da una macchina a quella successiva. l'altra opzione è quella di installare una versione dal vivo con la persistenza dei dati in modo da poter mantenere tutti gli aggiornamenti delle impostazioni dell'utente, da una session dal vivo al successivo, ottimo per la sperimentazione di una distro ma il downside è un avvio lento. ho appena trovato questo fuori quindi per favore non chiedere di elaborare, sto solo per scavare più in profondità su come impostare uno con questa persistenza di dati ?! spero che questo abbia chiarito le cose anche se finora? Saluti