Cosa succede quando un computer va a dormire?

Possibile duplicazione:
Qual è la differenza tra i quattro stati di sonno?

Che cosa esattamente (hardware e software) avviene quando un computer va a dormire? I processi effettivi si spengono, solo lo schermo? … Che cosa succede esattamente?

Quando un computer va a dormire, tutti i processi vengono sospesi e lo stato del sistema operativo e tutti i processi vengono memorizzati nella RAM (Random Access Memory) del PC. Poiché la RAM è molto veloce da accedere, un computer può riprendere rapidamente dal sonno. Tuttavia, la RAM richiede costante potenza per mantenere i suoi dati, in modo che un computer nel sonno utilizzi ancora qualche potenza, ma non tanto quanto quando è in esecuzione. Ovviamente, dal momento che il sistema operativo è sospeso, tutto il resto è anche sospeso, come lo schermo, le periferiche e la maggior parte dei dispositivi di input (controlli di Windows che i dispositivi possono ancora operare durante il sonno).
Per il confronto, la sospensione fa una cosa simile, ma memorizza tutti questi dati nell'unità disco rigido, che richiede più tempo per leggere tutti i dati in caso di un curriculum, ma non richiede alcun potere da mantenere, in modo che il computer sia effettivamente distriggersto durante ibernazione .

La modalità Sleep può essere utilizzata da diversi nomi, tra cui Stand By (per Microsoft Windows 98-Server 2003), Sleep (per Mac OS 8, Mac OS X, Windows Vista, Windows 7, Windows Server 2008) e Suspend (Windows 95, Linux). Quando viene inserito in questa modalità di rest, oltre alla RAM, necessaria per ripristinare lo stato della macchina, il computer tenta di tagliare l'alimentazione a tutte le parti non necessarie della macchina. A causa delle notevoli risparmio energetico, la maggior parte dei computer porttile entra automaticamente in questa modalità quando il computer è in esecuzione sulle batterie e il coperchio è chiuso.

Un computer deve consumare un po 'di potenza durante il sonno per eseguire i circuiti necessari per riconoscere e agire su un evento di risveglio; un computer che dorme è un caso di un dispositivo che consuma il potere standby.

Il sonno è uno stato di risparmio energetico che consente a un computer di riprendere rapidamente l'operazione a pieno potere (in genere entro alcuni secondi) quando si desidera riprendere a lavorare nuovamente. Mettere il computer nello stato di sonno è come fare una pausa di un lettore DVD: il computer interrompe immediatamente ciò che sta facendo e è pronto per ricominciare quando si desidera riprendere il lavoro.
– Dalla documentazione in linea di Windows 7 .