"Documenti recenti" non sono più forniti nel menu di avvio di Windows 10?

Posso trovare le impostazioni degli elementi recenti, ma questi sembrano solo consentire di vedere gli articoli recenti aperti su base app per app, quindi posso guardare l'icona di Microsoft Word e vedere i documenti recenti aperti da Word.

Non riesco a vedere ovunque un semplice "questi sono gli ultimi 10 documenti / file aperti con qualsiasi applicazione", utile se non accopto le applicazioni in questione alla mia barra di avvio. Questo è esistito in Windows XP come "My Recent Documents":

immagine dello schermo

C'è un modo per get questa funzionalità?

Ad esempio: apro doc.docx, sheet.xlsl, options.txt, picture.bmp con diversi strumenti e quindi vedi questi elementi elencati in un unico posto indicando i file che ho aperto di recente?

Credo che il "nuovo pensiero" di Microsoft durante la riprogettazione del menu di avvio è che se si desidera accedere a "file", aprire Esplora file per accedervi, anziché il menu di avvio.

A tal fine, quando si apre Esploratore, sarà predefinito "Accesso rapido" che include l'elenco dei file recenti. Per esempio:

immettere qui la descrizione dell'immagine

Metodo 1: Utilizzare la casella Esegui

  • Aprire la casella Esegui con la scorciatoia da tastiera Winkey + R
  • Inserisci shell:recent

Si apre la cartella che elenca tutti gli elementi recenti. L'elenco può essere abbastanza lungo e può contenere elementi che non sono così recenti. Potresti anche eliminare alcuni.

Si noti che il contenuto della cartella Recenti elementi è diverso dal contenuto della voce "Recenti posti" di Explorer File, che contiene le cartelle che sono state visitate anziché i file. Hanno spesso contenuti molto diversi.


Metodo 2: Fare un collegamento a tavolino alla cartella "Elementi recenti"

Se vuoi guardare frequentemente il contenuto di elementi recenti, puoi creare un collegamento sul desktop.

  • Fare clic con il button destro del mouse sul desktop
  • Nel menu di scelta rapida, scegliere New
  • Seleziona Shortcut
  • Nella casella "Digitare la posizione dell'elemento", inserire %AppData%\Microsoft\Windows\Recent\

  • Fare clic su Next

  • Nome della scorciatoia "Elementi recenti" o nome della tua scelta
  • Fare clic su Finish

Puoi anche inserire questo collegamento nella barra delle attività o nel posto in un'altra posizione conveniente.


Metodo 3: Aggiungere "Elementi recenti" al menu Accesso rapido

Il Quick Access Menu (anche chiamato Menu utente di potere) è un altro luogo ansible per aggiungere una voce per elementi recenti. Questo è il menu aperto dalla scorciatoia da tastiera Winkey + X Utilizza il path:

 %AppData%\Microsoft\Windows\Recent\ 

Contrariamente a alcuni articoli su Internet, non è ansible semplicemente aggiungere scorciatoie alla cartella utilizzata dal menu Accesso rapido. Per motivi di sicurezza, Windows non consentirà le aggiunte se le scorciatoie non contengono alcun codice. L'utilità Win + X Menu Editor si prende cura di questo.

Riferimento: Tre modi per accedere facilmente ai documenti e file più recenti in Windows 8.x (l'articolo originale era per Windows 8. Ma questo funziona in Windows 10 al momento della scrittura)

Se non si desidera aprire l'Explorer each volta, utilizzare StartIsBack ++ , riport il menu start di Vista / Windows7

immettere qui la descrizione dell'immagine

e qui è ansible triggersre i guadagni Recent Items nella configuration.

Se si preferisce lo startmenu di stile XP, installare ClassicShell .

istantanea del pulsante radiale

Aprire l'esploratore di file; select la scheda di visualizzazione, select le opzioni a sinistra. Apre la schermata pop, quindi sotto la privacy potrai scegliere di mostrare le cartelle oi file recenti.