Eccezioni alla function corretta zsh?

Sto usando l'opzione correctall in zsh e sono generalmente molto contento di questo. Ci sono, tuttavia, poche situazioni in cui trovo questa caratteristica molto fastidiosa.

Ad esempio, diciamo che ho un file1.tex file e voglio creare una copia denominata file2.tex che modificherò per apportre alcune modifiche. lo farò

 cp file1.tex file2.tex 

solo per essere detto da zsh che potrei aver scritto erroneamente file2.tex e se voglio correggerlo a file1.tex .

Ciò che succede è questo: quando zsh cerca di controllare l'ortografia, sembra nella directory corrente di un file chiamato file2.tex , non lo trova, ma trova file1.tex e assume che ho scritto errore file1.tex e mi chiede se voglio correggerlo.

Questo mi succede così spesso che in realtà disattivo l'opzione correctall , e utilizzare solo correct . Tuttavia, dattilografo difettoso come sono, mancano veramente l'opzione correctall . Così la mia domanda:

C'è un modo per dire a zsh non correggere l'ultimo argomento del command cp ?

(So ​​che potrei get il risultato che voglio modificando le impostazioni di completamento per la cp , ma voglio ancora avere completamento sull'ultimo argomento, non voglio solo correggerlo.)

Prova questi.

 alias cp='nocorrect cp ' alias mv='nocorrect mv ' alias mkdir='nocorrect mkdir ' 

eccetera.

Questo non è totalmente in discussione poiché disattiverà l'applicazione di correctall per l'integer command, ma penso che sia un buon compromesso. Ad esempio, il completamento (incluso il completatore _correct) e l'espansione continuerà a funzionare.