Imansible mappare la seconda condivisione sul computer remoto

PC1 e PC2 sono entrambi in esecuzione con Windows 7 Professional. Rispettivamente a 64 bit e a 32 bit.

PC1 contiene un HDD interno secondario, come D: \

PC1 ha anche un HDD esterno come E: \

D & E sono condivisi su PC1.

Su PC2, posso mappare su \\PC1\E , utilizzando le credenziali dell'utilizzatore di PC1.

Su PC2, se cerco di mappare su \\PC1\D , utilizzando le credenziali dell'utilizzatore di PC1, riceverò un errore:

La cartella di networking specificata è attualmente mappata utilizzando un diverso nome utente e una password.

Per connettersi utilizzando un diverso nome utente e password, disconnettere prima le mappe esistenti a questa condivisione di networking.

Se apro cmd ed esegui l'uso netto, vedo che \\PC1\E è mappato, ma \\PC1\D non viene menzionato.

Perché non posso mappare a \\PC1\D su PC2? Grazie.

In Windows 7, una volta che hai autenticato un server, non dovrai reauth per altre mappature.

Infatti, se si mappare una condivisione a una lettera di unità e quindi cercherà di mappare una condivisione diversa sullo stesso server su una lettera di unità diversa e quindi immettere nella window di dialogo Map Network Drive lo stesso nome utente e la password utilizzati nella prima unità la mapping, viene visualizzato questo messaggio di errore confuso:

La cartella di networking specificata è attualmente mappata utilizzando un diverso nome utente e una password.

Nonostante la cartella di networking non sia assolutamente mappata e il nome utente e la password utilizzati non sono diversi.

Questo mi ha sconcertato per un po 'di tempo fino a quando ho capito che una volta che hai mappato su "server1" utilizzando quelle credenziali, puoi mappare su diverse parti sullo stesso server senza specificare nuovamente le credenziali.

( fonte )

Vai a PC1 e all'interno di D:> Proprietà> Sicurezza> Avanzate> Proprietario – è uguale a C :, se no, cambiala.

Se questo non aiuta,
aprire cmd
Inserisci net use * /delete nella casella di dos

che provare di nuovo

Lo ho visto prima. Ecco cosa devi fare:

Invece di mappare rispettivamente a \\PC1\D e \\PC1\E , prova a mappare le condivisioni di amministratore

Le azioni amministrative che si desidera connettere sono \\PC1\D$ e \\PC1\E$ . A tale scopo, aprire il prompt dei comandi e digitare questo (puoi anche salvarlo in un file .bat sul tuo desktop, ad esempio connect.bat per eseguire in qualsiasi momento):

 net use H: \\PC1\D$ /user:\\PC1\foobar 123456 net use I: \\PC1\E$ /user:\\PC1\foobar 123456 

Semplicemente sostituite H: e I: con le lettere di unità desiderate, cambiate foobar e modificate 123456 nella password di detto amministratore

Potresti avere una condivisione di networking spurie a \\PC1\D È facile verificare inserendo in una row di command il command:

 net use 

Se vedi un'altra azione oltre a \\PC1\E , che potrebbe anche essere quella della quota amministrativa di D, basta inserire il command:

 NET USE /DELETE \\PC1\share-name 

Dovresti essere in grado di connettersi a \\PC1\D senza problemi.

Se ciò non funziona, provare a connettersi a <PC1 IP address>/D , immettendo le credenziali come
<PC1 IP address>/user-name .

Suggerisco di cercare di elencare le cartelle condivise e mappando ognuna di esse, ma allo stesso tempo, invece di dare il path completo utilizzando l'opzione "cartella di networking della mappa".