In quale ordine devo installare i driver, i programmi e gli aggiornamenti dopo una nuova installazione di Windows?

È qualcosa che non sono mai stato mai sicuro di me … di solito vado con i driver prima, aggiornamenti e poi programmi, ma forse non import nemless …

Aggiornamenti prima dei driver, perché se qualcosa non funziona, potrebbe essere un driver obsoleto già installato e un aggiornamento lo risolve, mentre il download di un driver da Internet potrebbe causare un conflitto con quello attualmente installato o con il tuo hardware se si scarica il driver sbagliato.

Ogni volta che installo un nuovo sistema operativo, la risoluzione del mio monitor è interrotta e, aggiornando il sistema, il driver viene aggiornato e la risoluzione viene regolata. D'altra parte vedo molte domande da parte delle persone con nuove installazioni che scaricano i driver proprietari in Linux non appena avviano il sistema e vedono che qualcosa non funziona, come la risoluzione del display. Il driver proprietario rende le cose peggiori, dal momento che il libero era appena obsoleto.

Per quanto riguarda le applicazioni … li installerei dopo tutto il resto poiché è la parte less importnte in un punto di vista "di get le cose funzionanti". È ansible installarle prima, ma alcuni potrebbero non funzionare con un sistema obsoleto (improbabile che accada).

L'aggiornamento di Windows dispone di un insieme di componenti hardware disponibili nei settori aggiornamenti opzionali di Windows Update. Così facendo eseguire manualmente manualmente e controllando la sezione opzionale è ansible get entrambi gli aggiornamenti e i driver in una sola volta.

Ma rispondendo alla tua domanda, i driver o la mancanza di driver corretti possono seriamente influenzare una prestazione della macchina o persino renderla "inutilizzabile" come la mancanza di driver ethernet o hdd, quindi cominciare con loro è sempre una buona idea. Gli aggiornamenti del sistema operativo sono secondi come quelli che correggono gli errori che possono causare tutti i tipi di problemi.

Quindi direi che stai facendo l'ordine più logico per ridurre al minimo i potenziali problemi, tuttavia non sono convinto che l'ordine inverso avrebbe causato problemi nella grande maggioranza dei casi.

Dipende…

Circa sei anni fa avevo un porttile Dell, e dopo una nuova installazione non c'era networking, a causa dei driver mancanti. Quindi la prima cosa era scaricare i driver su un altro computer e installarli. In questo caso particolare (diversi computer porttili identici) ho tenuto una cartella sul mio harddrive con tutti i driver che dovrebbero essere installati subito dopo l'installazione di Windows.

Se sai che i driver non verranno installati con Windows, quindi installarli subito dopo l'installazione di Windows, a causa delle funzionalità mancanti, come la risoluzione dello schermo e la networking. Chiudere tutti quei driver e riprenderli!