Montare il secondo drive come c: / Users in Windows 7

Così circa un mese fa ho installato una macchina Windows 7 Professional where ho potuto montare il disco rigido secondario nel path C: \ Users. Questo mette tutti i file degli userspace sul secondo disco rigido senza tutto ciò che mucking circa con il assembly del Registro di sistema. Ha lavorato meravigliosamente e adesso sto cercando di replicarlo e non riesco a ricordare come l'ho fatto. Questo mi fa sentire come un idiota.

Credo di aver spostato in qualche modo il contenuto della cartella c: \ Users al secondo disco rigido. Quindi ho montato l'unità d: drive come c: \ Users. Abbastanza facile ma non sono sicuro di come ho ottenuto il contenuto della cartella c: \ Users spostata e cancellata prima di montare l'unità secondaria (sice deve essere una cartella vuota e tutti). È in su e lavora sulla mia macchina precedente ma ora ho bisogno di farlo su una nuova macchina e non posso per la mia vita ricordare come ho fatto, né where sono le istruzioni che ho usato. A parte la fine della cartella Utenti è stata trasferita all'unità d: drive e non ho una cartella C: \ Users.

Qualche pensiero su come ripetere questa operazione o collegamenti alle istruzioni? Le mosse di profilo individuale non risolveranno questo problema. Grazie.

Sembra Jimmie R. Houts su serverfault ha la risposta che sto cercando . Ha fatto riferimento a questo articolo con ulteriori informazioni.

Per espandere la sua risposta, dopo l'installazione di Windows 7:

  1. Si avvia con il supporto di installazione.
  2. Allo schermo con "Installa ora" scegliere "Riparazione del computer"
  3. Ti verrà chiesto se vuoi "Ripristina e riavvia" dalle opzioni di ripristino del sistema, scegli "No".
  4. Assicurarsi quindi che Windows 7 sia elencato come uno dei sisthemes operativi installati disponibili per il ripristino ed è selezionato; quindi premere "Avanti".
  5. Sarà dato un elenco di strumenti di recupero; ha scelto "Prompt dei comandi".
  6. Nel prompt dei comandi verrà utilizzato Robocopy per copiare C: \ Users in D: \ Users.
  7. Tipo robocopy c:\Users d:\Users /mir /xj
    • /mir dice a robocopy di speculare le directory; questo copierà tutti i file e le autorizzazioni e cancellerà tutti gli altri file nella directory di destinazione ( riferimento ). Se hai già profili utente in D: \ Users e vuoi mantenerli, prova invece /e /copyall ; questo copia tutto in modo ricorsivo ( /e ), tutti gli attributi di file inclusi ( /copyall ), anche se per qualche motivo potrebbe essere necessario modificare i permessi di properties; in un secondo momento.
    • /xj è molto importnte, questo dice a Robocopy di non seguire i punti di giunzione. Se lo dimentichi, avrai molti problemi.
  8. Assicurarsi che i file non siano stati copiati (colonna FAILED = 0).
  9. Rimuovere la vecchia cartella utenti dall'unità C: rmdir /S /QC:\Users
  10. Creare un mklink /JC:\Users D:\Users NTFS che punta alla nuova cartella Utenti: mklink /JC:\Users D:\Users . Assicurarsi che il destinatario, D: \ Users, utilizzi la lettera di unità che verrà utilizzata dopo il riavvio, non come durante la session di prompt di recupero (Thanks mindless.panda e wilkie opaco ).

Ora riavviate e tu vada. Non è richiesta alcuna configuration o sfiducia. Tutti i nuovi profili utente verranno memorizzati nell'unità D: come tutti i dati specifici dell'utente. Ed è realizzabile senza alcun problema nel Registro di sistema, ricerca e sostituzione dei valori, o wherer disperdere con nuovi profili in qualsiasi modo. Totalmente fuoco e dimenticare.

Creare un collegamento NTFS che punta alla nuova cartella Utenti: mklink / J C: \ Users D: \ Users

Per questo passaggio, assicurarsi che il destinatario, D: \ Users, utilizzi la lettera di unità che verrà utilizzata dopo il riavvio , non come durante la session di prompt dei comandi di recupero o sarai accolti con l'errore "Il servizio di servizio profilo utente il login non è riuscito. Non è ansible caricare il profilo utente. " al riavvio.

La correzione di questo errore è l'accesso con un altro profilo sul sistema con admin priviliges e:

  1. Aprire il prompt dei comandi come amministratore
  2. Tipo Regedit
  3. Passare a HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList
  4. Esiste un tasto per each profilo. Quando un profilo è cattivo ci sono 3 cose da verificare:
    • Assicurarsi che il nome della chiave non finisca in ".bad" o ".bak", dovrebbe apparire simile a S-1-5-21-1234-1234-1234-1234
    • Assicurarsi che il valore RefCount sia 0
    • Assicurarsi che il valore di stato sia 0
  5. Loghi o interruttori, e dovresti essere in grado di accedere solo bene. Un riavvio può essere necessario.

Ulteriori riferimenti qui utilizzati.

Questa risposta dovrebbe essere combinata con la risposta di tvanover del 9 ottobre alle 20:01 e attinge alla risposta di Gonzalo dell'8 novembre alle 17:03. Non ho la reputazione di modificare in loco, o addirittura di commentare, quindi qualcun altro con questi privati ​​si raccomanda di combinare (e quindi possiamo eliminare questa risposta).

Ho appena testato la risposta di tvanover in una macchina virtuale. Tuttavia, ho fatto alcune cose in modo diverso.

  1. Ho fatto questo con una nuova installazione in modalità Audit (Ctrl + Shift + F3 al primo avvio). Lasciai che si avvia una volta nella modalità di controllo prima di procedere.
  2. Ho copiato i file nella radice della seconda unità.
  3. Invece di creare un collegamento, ho impostato un punto di assembly.

Ecco come ho fatto il mountpoint:

  1. Dopo aver eliminato la directory C: \ Users, ricrearlo

    mkdir C: \ Utenti

  2. Eseguire il command DISKPART e select il secondo disco (sostituire * per il numero corretto del disco elencato dopo il command LIST DISK)

    DISKPART

    DISC DISC

    SELEZIONA DISCO *

    SELEZIONA PARTITÀ 1

  3. Impostare il punto di assembly. Se non riesce, tornare indietro e assicurarsi che la directory C: \ Users esista ed è vuota.

    ASSIGN MOUNT = C: \ Utenti

    USCITA

  4. Reboot. Una volta eseguito il riavvio, è ansible utilizzare Start-> diskmgmt.msc per rimuovere la lettera di unità dalla seconda unità se si desidera.

  5. Se si è in modalità Audit, tornare alla window System Preparation Tool, assicurarsi che l'opzione "Enter System Out-of-Box Experience (OOBE)" sia selezionata come azione di pulizia del sistema, "Generalize" deve essere distriggersta e la distriggerszione Le opzioni vanno impostate su Reboot o Shut Down. Fare clic su OK e il sistema verrà ripulito e riavviato all'installazione del primo avvio.

Basta aggiungere la risposta tvanover:

Volevo contribuire a questa domanda solo nel caso in cui qualcun altro abbia lo stesso problema di me con questo metodo.

Ho seguito tutte le fasi, ma ho fatto un riferimento non corretto alla lettera di unità. Avvio dal DVD di salvataggio la nuova lettera del disco rigido di destinazione era "E:" ma l'avvio normalmente è "F:". Quindi il collegamento non era corretto.

Ho pensato: "Nessun problema, non ho eliminato i C: \ Users originali, invece ho rinominato (spostare C: \ Users C: \ Users.orig), eliminando così la giunzione (linkd / d C: \ Users) e rinominare il vecchio, tutto dovrebbe funzionare come prima ". Ma mi sbagliavo! Ho provato ad accedere e ho ottenuto un errore (qualcosa legato al servizio di profilo non funziona).

Quindi, cercando un po 'di tempo ho ottenuto la risposta ( Fixing profili utente ).

Infatti ciò che accade è che Windows ha creato una copia del mio codice utente nel Registro di sistema. Quindi ho trovato due stesse chiavi nominate, ma uno con un'estensione .bak. Ho eliminato il nuovo (che senza estensione) e rinominato il vecchio (ha cancellato il ".bak" dal suo nome).

In questo modo potevo finalmente entrare (come prima di fare niente).

L'ultimo passo stava ripetendo i passaggi che ci ha detto tvanover ma ha cambiato la lettera del punto di giunzione a quella che Windows fa "vedere" una volta avviata.

Finalmente funzionava !! 😉

Quindi, questo potrebbe rendere qualcuno che otterrà dadi se le lettere di unità cambiano un giorno o se l'unità con la cartella Utenti non riesce o è semplicemente lasciata scollegata in un solo avvio.

Si prega di modificare la mia risposta come ti piace come l'inglese non è la mia lingua madre (ovviamente, haha).

Qualcuno vuole aggiungere qualcosa a questo proposito? Non ti senti un po 'pericoloso di questo accadere un giorno? Non sto dicendo che non puoi risolverlo, ma penso che è così facile accadere, vero?

Un'altra cosa: ho dovuto cambiare il proprietario della cartella utente muy nella nuova posizione poiché alcuni programmi hanno smesso di funzionare come sempre (IE8 non ha potuto salvare Preferiti, come esempio). Forse dovrei aggiungere il mio utente alla scheda di sicurezza e aggiungere le autorizzazioni ma cambiare il proprietario finora.

Per spostare facilmente tutti i file utente ei file di programma utente dall'unità di avvio (un SSD nel mio caso), segui queste istruzioni.

PRIMA, Creare un punto di ripristino: 1. Aprire il sistema facendo clic sul button Start, fare clic con il button destro del mouse su Computer e quindi scegliere Proprietà. 2. Nel riquadro sinistro, fare clic su Protezione sistema. Se viene chiesto una password di amministratore o una conferma, digitare la password o fornire una conferma. 3. Fare clic sulla scheda Protezione sistema e quindi scegliere Crea. 4. Nella window di dialogo Protezione sistema, digitare una descrizione e quindi fare clic su Crea.

Poi: Vai a Ripristino di sistema / prompt dei comandi: avviare con il DVD di installazione di Win7, scegliere la lingua, la valuta e la tastiera e premere Avanti. Allo schermo con l'opzione "Installa ora" scegliere "Riparazione del computer". Verrà chiesto se si desidera "Ripristinare e riavviare" dalle opzioni di ripristino del sistema, scegliere "No". Assicurarsi che Windows 7 sia elencato come uno degli OS installati disponibili per il ripristino e che sia selezionato, quindi premere successivamente. Verrà fornito un elenco di strumenti di recupero. Scegliere "Prompt dei comandi".

Trovare l'unità Windows virtuale caricata dal supporto Win7 (probabilmente C o X), trovare l'unità Windows / SSD effettiva (D o E) e trovare il disco rigido (D o E).

Nel mio sistema normalmente, C = SSD con Windows su di esso, D = unità di dati HDD

Utilizzando il supporto di aggiornamento Win7, le unità in modalità di ripristino sono state impostate in modo diverso, quindi: X: unità virtuale / temp Windows, E: unità Windows / SSD effettiva, D: HDD, disco rigido che volevo mettere \ Users su.

Alcuni riferiscono che la modalità di ripristino del sistema creerà le proprie unità come questa: C: unità virtuale / temp Windows D: unità Windows / SSD effettiva E: HDD, che vogliono inserire / utenti.

Nel prompt dei comandi si utilizza Robocopy (NON xcopy!) Per copiare c: \ Users in d: \ Users, quindi eliminare i vecchi c: \ Users, quindi fare un symlink da c: \ Users a D: \ Users. Tieni presente che devi fare queste cose in ordine e non devi avere l'annuncio: \ Users dir prima di farlo.

NOTA: nella window del prompt dei comandi di ripristino del sistema, le unità non sono le stesse di quelle che saranno dopo aver lasciato la modalità di ripristino! Quindi regolare i comandi di seguito per come le unità sono in modalità di ripristino e poi verranno corrette in seguito.

Ho usato: robocopy / mir / xj E: \ Utenti D: \ Utenti

Per spostare / Utenti da Windows / SSD su HDD. / mir dice a robocopy di speculare le directory, questo copierà tutti i file e le autorizzazioni. / xj è molto importnte, questo dice a Robocopy di non seguire i punti di giunzione. Se lo dimentichi, avrai molti problemi. Assicurarsi che i file non siano stati copiati (colonna FAILED = 0).

Quindi è necessario rimuovere la vecchia cartella utenti dall'azionamento Windows / SSD (c 🙂 prima di creare il collegamento di symlink: ho usato: rmdir / S / QE: \ Users

Creare un collegamento NTFS / symlink che punta alla nuova cartella Utenti:

Ho usato: mklink / JE: \ Utenti D: \ Utenti

Utilizzare l'opzione / J per creare una giunzione che è un legame sincero. (Se si utilizza l'opzione / D, è necessario anche modificare il Registro di sistema, in quanto non sarà un collegamento duro.) Utilizzando / J, quando Windows cerca il dir C: \ Users, lo troverà! Ma sarà sul disco rigido invece che sul SSD. Difficile!

Per vedere la prova di ciò che hai creato, ancora nella window dei comandi, entra nell'attuale Windows / SSD e fai il command "dir" e vedrai: "Gli utenti [D: \ Users]"

Ora riavviate e vednetworking / Utenti sul tuo HDD, e tu vada. Non è richiesta alcuna configuration o sfiducia. Tutti i nuovi profili utente saranno memorizzati sull'unità d: come tutti i dati specifici dell'utente. Ed è realizzabile senza alcun problema nel Registro di sistema, ricerca e sostituzione dei valori, o wherer disperdere con nuovi profili in qualsiasi modo. Completamente impostato e dimenticato.

Se il tuo sistema operativo è installato su un SSD, il modo più semplice che ho trovato per specificare un path diverso è quello di click con il tasto destro sulla cartella dire Video e select le properties;. Fare clic su "Includi una cartella" Navigare al secondo HDD e fare clic con il button destro del mouse e creare una nuova cartella chiamata Video quindi select la cartella di inclusione. Ora, se selezioni i video, dovresti vedere due o tre posizioni di file C: \ users \ User \ My Videos, C: \ utenti \ Public \ My Video e D: \ Video Vai ora all'unità C -> utenti -> User e right fai clic su "Miei video" nella scheda Posizione e seleziona Sposta Seleziona D: \ Video e seleziona la cartella selezionata. Ora fa clic su Applica. Viene quindi visualizzato un prompt per chiedere se si desidera spostare tutti. Selezionare Sì. Ora cliccando su Le mie foto. tre posizioni elencate in precedenza, a less che questa volta tutti i file si visualizzino in D: \ Video Fare clic con il button destro del mouse sui video e select tutti gli elementi ad exception di D: \ Video e eliminarli Ora quando si fa clic su immagini che vedi è D: \ Video Non fare eliminare le cartelle pubbliche se si desidera utilizzarle. Giorni felici

In XP, questo è in Gestione disco. (Sono sicuro che ci sono un milione di modi per arrivarci, ma ho sempre clic destro su Risorse del computer e seleziona Gestisci, quindi select Gestione disco a sinistra sotto Archiviazione.) Fare clic con il button destro del mouse sul disco D :, quindi select "Modifica Lettera e routes ". Quindi fare clic su Aggiungi e immettere il path in cui si desidera montare l'unità.

Non c'è idea se è lo stesso in 7 o Vista.

Controllo Come creare e utilizzare unità montate NTFS in Windows XP e in Windows Server 2003 . È ansible utilizzare il secondo disco rigido come "unità montata".

Ho usato Winbolic Link per questo genere di cose. Per ciò che si desidera fare, si sposta il contenuto sul secondo disco rigido, quindi crea un collegamento o una giunzione denominata "Utenti" in C: \ che mappe alla cartella dell'altro disco rigido.

Sopravvive a un riavvio e funziona nativamente con Windows e NTFS per farlo, quindi i problemi di compatibilità non devono essere un problema. Le informazioni sul sito dovrebbero probabilmente raccontare tutto quello che devi sapere sul programma.

Io stesso ho fatto questo per spostare tutte le informazioni di Google (cache di Chrome, miniature di Picasa, indici di desktop) in un'altra unità, in quanto tendono a crescere selvaggiamente grandi e preferiscono risiedere nella cartella del profilo utente. : |

Una volta che hai fatto questo una volta e hai bisogno di installare ancora win7, come farlo con wherer fare qualcosa alla directory D: \ Users sull'HDD?

Voglio dire quando provo la robocopy da C: \ Users sul SSD, D: \ Users esiste già con tutti i dati degli utenti già?

Il command robocopy non riesce quando la directory D: \ Users (e tutti i suoi dati) esiste già.