Perché comuni due indirizzi IP per due server di nomi in un server

In questo caso comune:

ns1.domain.com: IP1 ns2.domain.com: IP2 

Quello che conosco i due indirizzi IP usati come se non raggiungibile , l'altro utilizzerà come una scelta secondaria e l'utente può ancora accedere allo stesso server.

(1) Non sono realmente capito come due indirizzi IP (possono essere più di due) sia utile e assicurarsi che la networking sia aumentata del 99% perché entrambi gli IP indicavano lo stesso server (penso che entrambi abbiano lo stesso path fisico della networking o sono io sbagliato?) Qualcuno può spiegare?

(2) Ora sto usando Rackspace Cloud Server e ho un cPanel. A causa della disponibilità limitata di IP v4, non posso acquistare un IP ad exception di HTTPS e di bilanciamento del carico. Così attualmente, ho solo un IP assegnato al mio server cPanel.

Caso 1: cPanel ha il DNS incorporato. L'utente cPanel con il dominio indicato a questo server è in grado di gestire i record DNS nell'interface utente cPanel, genererà automaticamente CNAME per cPanel, webmail, ftp. accesso al sottodominio, ma ricordatevi perchè ho solo un indirizzo IP, il mio primo e il secondo nameserver definito nel cPanel WHM hanno indicato lo stesso IP:

     ns1.mycpanelserver.com: IP1 ns2.mycpanelserver.com: IP1 

    Caso 2: Tuttavia Rackspace ha server DNS virtualmente situato appena fuori dalla nube. Se un dominio indica questo DNS, posso gestire i record dall'area del client Rackspace e un record può essere impostato sul mio indirizzo IP del server cPanel per servire il sito web ospitato. In questo modo, ho due indirizzi IP per i rispettivi nameservers forniti che è come il caso comune , ma non ho la possibilità di modificare i record DNS nell'interface utente cPanel e i record CNAME devono essere definiti manualmente each volta che viene registrato un nuovo dominio.

    Sto cercando di utilizzare il caso 2 che è comune, ma non è sicuro quali sono i motivi forti perché due indirizzi IP comuni per due server di nomi in un server?

    Non sto seguendo molto il tuo inglese qui, ma quello che penso stai chiedendo è come si dovrebbe andare meglio avere 2 server di nomi quando hai solo 1 indirizzo IP e 1 server.

    Beh, la cosa migliore che posso raccomandare è che fai funzionare il tuo server DNS primario al tuo server cPanel e assegna questo a ns1.yorudomain.com e poi utilizza una terza parte per agire come un server di nome secondario e assegnarli come ns2.yourdomain .com (o ns0 e ns1 qualunque schema di numerazione che ti piace).

    Le modifiche apportte al DNS primario in cPanel verranno distribuite ai server DNS secondari tramite i trasferimenti di zona dns-axfr, in modo da avere il pieno controllo da parte di cPanel.

    Ci sono un certo numero di siti che forniscono l'hosting DNS secondario gratuito, come ad esempio:

    Oppure il tuo gestore di networking potrebbe essere in grado di agire come un DNS secondario per te.

    L'idea è che i due indirizzi IP per i nameserver siano in sottoreti completamente diversi. In questo modo se un router scende da qualche parte o per qualche altra ragione una subnet diventa irraggiungibile, il tuo server ha ancora un modo per eseguire la risoluzione del DNS.

    I server multipli possono condividere un unico indirizzo IP tramite il clustering. In questo modo, più server possono essere trattati come uno. Se si scende, gli altri prendono il lavoro del server fallito. Inoltre, i server che condividono un indirizzo IP (tramite la traduzione di indirizzi di networking o cluster) possono a volte vedere quale nome è stato utilizzato per connettersi, quindi le richieste di nome1 in IP1 possono andare al serverA e le richieste di nome2 anche in IP2 possono andare al serverB. Questo è di solito fatto quando un'azienda non dispone o non desidera utilizzare indirizzi IP esterni sufficienti per fornire a ciascun server un IP.

    Inoltre, i singoli server possono essere dotati di indirizzi IP diversi per ragioni diverse. Diversi indirizzi IP possono mappare i diversi servizi offerti dal server o fornire un bilanciamento del carico sulla loro networking per assicurarsi che una parte della networking non sia troppo stressata. Ciò è utile se necessitano di più width di banda (talvolta in modo errato denominato velocità) rispetto a quello che possono get da una connessione a Internet, in quanto possono submit dati attraverso le connessioni Internet diverse.

    La ragione più comune per un server per avere più indirizzi IP esterni è nel caso in cui la connessione a Internet scende. Se il provider di servizi Internet connesso al server scende o si inabilizza lentamente, il server può passare a una connessione diversa. Ciò può anche aiutare se un cavo viene tagliato o scollegato.

    Utilizzo lo stesso IP per entrambi i server di nomi senza alcun problema. Il fatto che i VPS (e siti) sono sullo stesso indirizzo IP comunque sconfigge veramente lo scopo di avere un DNS di backup. Quando NS1 è offline o non raggiungibile, anche i siti saranno in discesa. È assolutamente inutile disporre di un secondo server di nameserver per indirizzare gli utenti a un server morto o non raggiungibile.