Posso mettere insieme due router mantenendo DHCP su entrambi?

Ho letto che posso colbind un secondo router distriggersndo DHCP e NAT, ma voglio che il secondo router abbia assegnato DNS (lo sto usando come punto di accesso per i miei bambini e userò il servizio di famiglia OpenDNS per evitare inadeguatezza pagine web).

Posso colbind i due router insieme mantenendo DHCP su entrambi? Come?

È un Pace 4111N (primario) e Linksys E3200 (secondario).

Voi vogliono solo un server DHCP per networking (o più che lavorano in una configuration ridondante). Se si dispone di più di una in una determinata networking, qualunque server DHCP risponderà innanzitutto sarà quello che viene configurato per il client DHCP. Quindi, se si dispone di due configurazioni separate che si desidera "spingere" tramite DHCP, non è ansible prevedere che entrambi i server DHCP siano sulla stessa networking – per non parlare se i campi IP si sovrappongono, avrai conflitti IP.

Tuttavia, nel tuo caso, sembra che tu voglia veramente due reti separate, uno per il tuo uso e uno per i tuoi figli. Puoi farlo con quello che hai.

  • Uno dei tuoi router sarà collegato al tuo ISP. Questo router deve essere assegnato l'IP interno IP 192.168.1.1 e distribuire indirizzi DHCP su qualcosa di simile a 192.168.1.2 fino a 192.168.1.50. Chiama questo Router Router A.

  • Colbind un cavo da una delle porte LAN del router A alla port WAN del router B. Impostare l'indirizzo IP WAN di Router B su 192.168.1.51 e il suo indirizzo IP interno a 192.168.2.1. Dillo a distribuire indirizzi DHCP su qualcosa di simile a 192.168.2.2 fino a 192.168.2.50. Impostare le impostazioni DNS sul DHCP di questo router per ciò che desideri per i tuoi bambini.

Il router A dovrebbe funzionare normalmente. Se hai le cose necessarie per essere accessibili via Internet, assicurati che sia collegato al router A e configurato l'inoltro della port sul router A come se fosse su qualsiasi router normale.

Router B "otterrà internet" tramite Router A.

Il router B sarà doppio NATed. Ciò significa che è molto difficile per le macchine da Internet per connettersi a qualsiasi cosa dietro il router B. Probabilmente vuoi questo perché è per i tuoi figli.

Segmentando la tua networking come questa, avrai una networking separata per te ei tuoi bambini e puoi fare quello che vuoi.

Certo, l'unica cosa che vorresti fare per assicurarti è impostarli a sottoreti diversi. La maggior parte dei router di consumo sono impostati per utilizzare 192.168.1. *

Basta fare in modo di impostare il secondo come 192.168.2. * O qualcosa di simile.

Assumendo Internet> RouterA> RouterB, lo svantaggio che avrai è che i sisthemes collegati a RouterA non saranno in grado di accedere ai sisthemes dietro RouterB a less che non si impostino routes.

Risposta breve: no, non puoi colbind due server DHCP insieme. I computer che si uniscono alla networking riceverebbero un indirizzo da qualsiasi router che ha risposto prima e che i due router non verificheranno l'uno sull'altro.

Risposta più lunga: si potrebbe fare un router un client DHCP dell'altro. Questo renderebbe una networking all'interno della tua networking e potresti controllare ciò che la substring interna avrebbe visto. Il lato negativo è che la networking interna avrebbe NAT in esecuzione due volte, ma avreste una networking "privata".

Quando si distriggers DHCP e NAT, si sta effettivamente trasformando quel router in un interruttore, non colmando insieme.

Non hai bisogno di due reti DHCP (o anche reti) qui.

Lasciare comunque i server di gestione degli indirizzi ei server DHCP, inoltrare solo il DNS sul secondo router a OpenDNS o modificare i server DNS solo nelle properties; TCP / IP.

immettere qui la descrizione dell'immagine

Puoi assolutamente fare questo. Ho un router AC wireless con gateway predefinito che è 10.0.0.1 e questo è il mio principale o master router. Ho un altro router collegato da un'adattatore di linea elettrica collegato al secondo router. Il secondo router ha un intervallo di indirizzi IP del block di indirizzo standard 192.168.1.1 e anche se ho assegnato al mio secondo router un IP statico dal router master che functionrebbe in entrambi i modi. Ho il router RIP abilitato solo a causa di altre cose che faccio dietro il doppio NAT. Quel model di router slave dovrebbe essere bene e avresti il ​​secondo router che assegna gli indirizzi IP e non dovresti avere un problema utilizzando DYNDNS o OpenDNS. A volte dipende da Hardware il suo tipo di prova ed errore. Potrebbe anche avere il secondo router nella stessa substring del router master creando un diverso segmento all'interno di quella networking ip. ieMaster 192.168.1.2-192.168.1.100 e slave 192.168.1.101-192.168.1.200. Alcuni router possono darti problemi se si utilizza una VPN per incapsulare i dati e ive notato che le intestazioni dei pacchetti possono contenere alcuni dati falsi, ma tutto dovrebbe funzionare bene con un po 'di lavoro e configuration. Seguendo la risposta fornita in precedenza functionrà ma lo fa con entrambi i router DHCP abilitati e la segmentazione della networking vi darà maggiore sicurezza e migliore minipulazione di networking.

Impostare DHCP ON per entrambi i router. Ciò è particolarmente piacevole per le connessioni wireless quando il router 1 è lento, è ansible far scorrere la connessione al router 2. Per le connessioni cablate, è ansible impostare un file batch per far scorrere le impostazioni di networking per riflettere l'indirizzo IP corretto e il gateway predefinito. Il metodo che hai dimostrato impone che tutto venga instradato tramite Router 1 a less che non assegnino manualmente IP.

  1. Modem (fornitore fornisce 2 indirizzi IP out Switch Port 1 e 2) o 2 modem separati (Cable e DSL)
  2. Router 1 WAN collegato al modem Porta interruttore 1.

    un. Impostare IP a 192.168.0.1 (gateway predefinito1)

    b. Subnet a 255.255.255.0

    c. DHCP ON 192.168.0.3 a 192.168.0.100 (indirizzo IP sui dispositivi)

  3. Router 2 WAN collegato al modem Porta switch 2.

    un. Impostare IP a 192.168.0.2 (default gateway2) (mantenerlo sulla stessa substring 192.168.0.xxx se si desidera che le connessioni su entrambi i router si vedano, se si desidera che le connessioni siano isolate in reti indipendenti, metterlo su 192.168.1. xxx o 192.168.2.xxx)

    b. Subnet a 255.255.255.0

    c. DHCP ON 192.168.0.101 a 192.168.0.200 (indirizzo IP sui dispositivi)

  4. Router 1 LAN 1 collegato al router 2 LAN 1 (solo se si desidera che i dispositivi su entrambi i router si vedano)