Prevenire le interruzioni di linea in superscript

La parola impone una rottura di linea e causa un superscript (che fa parte di un'unità) da dividere su due righe; per esempio

...foo bar 30 ms ⁻ ² foo bar... 

che ovviamente sembra un po 'sbagliato! Ho provato a select / deselect i controlli orfani / tenere insieme con linee successive / mantenere nella casella delle opzioni di paragrafo. È l'unico modo per mettere manualmente un Ctrl + Enter o c'è un modo più appropriato per risolvere il problema?

Utilizzare uno dei seguenti methods:

1) Invece di digitare il tratto Ascii comune (-), immettere il vero MINUS SIGN U + 2212 (-), ad esempio scrivendo 2212 Alt X. Il risultato è un simbolo più corretto, più chiaramente riconosciuto come segno e esso inoltre impedisce la rottura della linea dopo. Il comune tratto Ascii è generalmente trattato come consentendo una rottura di linea dopo di essa, anche quando non interviene alcun spazio.

2) Invece di digitare il superscript come caratteri normali e quindi utilizzare il command superscript in Word, utilizzare caratteri superscript: U + 2078 SUPERSCRIPT MINUS seguito da U + 00B2 SUPERSCRIPT DUE. È ansible immetterli ad esempio utilizzando il metodo Alt X (207B Alt X B2 Alt X). Questo è meglio del metodo 1, poiché utilizzi simboli superscript disegnati da un tipografo, non di size ridotte di caratteri normali, il che significa che il command superscript di Word effettivamente fa.

3) Immettere la modalità di equazione e utilizzare la notazione esponente. Quando si immette -2 (con il comune trattino Ascii) come esponente, Word implementa automaticamente correttamente. Un problema minore con questo è che è necessario modificare la base "m" dal corsivo al normale, in quanto la modalità di equazione di default corsia le lettere. Un grosso problema è che la modalità utilizza il tipo di carattere Cambria Math, il che significa che è necessario utilizzare Cambria (o Cambria Math) come carattere di text di copia per evitare la corrispondenza tipografica. Ma se si hanno espressioni più complicate, è normalmente il modo migliore per andare (alless in Word 2007 o più recente).

La discussione con @martineau mi ha fatto chiedere se il trattino avesse un effetto – era. Utilizzando un trattino non trattato ( Ctrl + Shift + - ) ho ottenuto il risultato desiderato