Qual è il modo più pulito per scrivere una formula di matrix per facilitare l'aggiunta di più righe?

Ho un foglio di calcolo con diverse colonne che utilizzano formule di matrix, in particolare riferimento a altre colonne di dati. Ho iniziato a utilizzare la syntax A $ 1: A $ 100 (se 100 era l'ultima fila di dati nel foglio di calcolo), ma ho scoperto che questo è stato piuttosto a lungo se ho finito di aggiungere altre righe di dati dato che ho diverse colonne come questo. Ho anche usato la colonna A: una syntax, ma sembra essere ingombrante (cioè ci vuole un po 'di tempo per calcolare), poiché riferisce l'intera colonna di dati.

È questo il metodo più pulito per evitare di modificare le formule each volta che aggiungo nuove righe di dati?

Sono sicuro che questo sia un argomento discutibile ma butto fuori un paio di suggerimenti.

In primo luogo è ansible modificare i dati in una tabella (select l'intervallo quindi insert>table ), quindi si può fare riferimento all'intervallo come Table1[tax] o qualsiasi nome che lo assegni.

L'altra soluzione sarebbe quella di utilizzare campi con nome dinamico. Se utilizzi molti di questi, potrebbe anche rallentare il foglio.

Potresti definire il tuo nome come qualcosa di simile

mytable =OFFSET($A$1,0,0,COUNT($A:$A),3)

che fornisce una tabella con tante righe come la colonna A contiene celle e 3 colonne larghe). Per altri modi per definire questo, vedere Ozgrid

Quindi è ansible fare riferimento alla seconda colonna utilizzando =INDEX(mytable,0,2) . Utilizzando una singola gamma denominata per l'intera tabella riduce il numero di nomi dinamici da valutare e dovrebbe essere più veloce.

Nel complesso il primo metodo è probabilmente il modo più pulito di andare, le tabelle excel si estenderanno mentre vengono aggiunte righe.