Qual è la differenza tra il mirroring del software RAID 1 e Fake RAID?

Ho appena ordinato due nuovi dischi rigidi per il mio desktop principale e una copia di Windows 7 Professional a 64 bit. Vorrei fare un'installazione pulita di Windows 7 sulle nuove unità (lasciando per qualche tempo la mia vecchia partizione di avvio di Windows XP Professional nel caso in cui qualcosa va disastroso male, ecc.). Voglio metterli in modalità mirroring (RAID 1).

La mia comprensione è che Windows 7 Pro può fare il mirroring del software, ma posso impostarlo direttamente al momento dell'installazione? In caso affermativo, come? Si noti che vorrei che il disco venga suddiviso in tre partizioni (OS, applicazioni e dati e dati di massa), tutti i quali dovrebbero essere rispecchiati.

Sarebbe meglio (più affidabile o più veloce) utilizzare il supporto RAID hardware della mia scheda madre? La mia scheda madre è un vecchio nVidia nForce 680i SLI, che non è la più stabile delle tabs madri e non so se sia affidabile la sua configuration RAID 1 (o se Windows 7 potrebbe anche rilevare e installare su un volume con mirroring hardware) . Inoltre, le caratteristiche di performance di RAID 1 sono piuttosto diverse da RAID 0 o RAID 5 e mi chiedo se il mirroring del software di Windows 7 potrebbe in realtà essere più veloce di hardware RAID 1 (ad esempio, sono più di un amministratore di Unix quando ho devono indossare il cappello dell'amministratore del sistema e ho avuto un grande successo nell'implementare ZFS : la maggior parte delle implementazioni hardware RAID 1 devono leggere entrambi i dischi e confrontare i risultati per cercare errori di dati, ma ZFS può leggere da un solo disco nello specchio e solo utilizzare il checksum incorporato, il che significa che può avere fino a 2x il numero di letture in volo, a condizione che non vi sia alcuna perdita di dati).

Modifica: Okay, la mia domanda su Windows 7 può fare il mirroring del software è stata risolta, e può. Non sono ancora sicuro se il software RAID di Windows o l'hardware della mia scheda madre "fake RAID" è una scelta migliore, però. Ricorda che sono solo interessato a rispecchiare – non le operazioni di striscia o parità più complesse che generalmente mostrano la scarsa performance delle soluzioni RAID della scheda madre crappy.

Penso che la performance sia saggia, la tua scommessa migliore è provare entrambi e benchmark, e condividere i risultati qui per vedere tutti! Vorrei suggerire l'utilizzo dell'utilità di Benchmark del disco ATTO .

Per quanto avrei scelto, odio "fallo raid". Mi ha sempre causato più problemi di quanto non sia stato impedito. Ottenga un vero controller RAID o fai un software RAID. L'unico motivo per cui il software RAID non era molto diffuso in passato è dovuto a problemi di performance, ma è una cosa del passato.

I miei due centesimi:

Windows 7 probabilmente richiede di convertire in volumi dinamici per fare il mirroring. In passato, questo ha introdotto tutti i tipi di mal di testa a causa della compatibilità con altre utilità di disco. Inoltre, i volumi dinamici sono molto facili da confondere, se si dovrà fare operazioni di recupero del disco. Lo so da esperienza personale. Di solito evita i volumi dinamici "come la peste".

Il mirroring sulla scheda madre di solito conserva una struttura compatibile sul disco, il che significa che tutti i driver sata onboard sono anche caricati nel sistema operativo, è ansible spostare uno degli azionamenti mirrored nella port standard sata e avviare il sistema operativo solo bene, in modo da non attaccare il tuo collo in termini di recupero.

Prestazione saggia, probabilmente sono entrambi gli stessi: entrambi utilizzano la CPU per fare tutto il lavoro.

Infine, la scheda RAID della scheda madre potrebbe avere ulteriori funzionalità utili, come la notifica automatica di posta elettronica se un membro fallisce, che è utile …

Avendo il controller principale IDE bloccato su un sistema Windows in esecuzione con Software RAID – e con i miei dischi su controller separati – sono stato venduto perché è la scelta giusta. Quando il controller IDE si è schiantato, il risultato visibile è stato un piccolo simbolo di avviso del triangolo nel vassoio di sistema che mi ha informato del problema, ma in caso contrario il sistema continuava a funzionare normalmente. Era davvero impressionante una volta capito la grandezza di quello che era successo.

Confronta questo con il caso di Hardware RAID where, se perdi il controller, hai perso entrambi i dischi e il sistema si blocca ovviamente.

Dipende veramente dall'hardware RAID del motherboard. Molte tabs madri più basse (letti: non-server) richiedono l'installazione di driver software RAID all'interno di Windows comunque.

Inoltre, un RAID hardware verrà gestito utilizzando la scheda madre e quindi può essere legato alla scheda madre. Se la tua preoccupazione per la stabilità della tua scheda madre già, avrei evitato il suo RAID come la peste.

In questa circostanza, a less che la tua scheda madre non disponga di hardware RAID effettivo (non il RAID hardware falso standard), è molto meglio attaccare con Windows 7 RAID. Anche se si considera l'hardware RAID RAID e RAID software, esistono compromessi con ciascun sistema e RAID hardware IMO è necessario solo in un ambiente di produzione.

Ma ZFS non è RAID 1 o RAID 0 o RAID 5.

Il software di Windows 7 RAID 1 è software RAID 1, non qualche altra tecnologia che Microsoft sta chiamando RAID 1, per cui se non hanno trovato un algorithm molto migliore di quello del controller hardware RAID, il controller RAID hardware probabilmente esegue meglio il software RAID . Tuttavia, il software RAID ti consente una maggiore portbilità tra diverse configurazioni hardware con le stesse unità.

A mio parere, la configuration del software RAID in Windows 7 può essere eseguita solo dopo l'installazione, ma è un process indolore anche sull'unità di avvio (convertire il disco in dinamico sotto il disco di gestione del disco, il riavvio, lo specchio di installazione).

Alcune piccole cose da considerare:

La probabilità di avere mai bisogno di eseguire funzioni come il software di imaging del disco: alcuni non possono vedere attraverso un controller RAID hardware quando è abilitato.

Hai appena acquistato due drive – presumibilmente unità identiche – numbers seriali quasi sequenziali? Se è così e c'è un problema con il batch, entrambi possono fallire contemporaneamente. RAID non ti comprerà nulla in questa circostanza. Dovresti comprarli separatamente – auspicabilmente da diversi lotti.

Quando i RAID si rompono, controllare se è necessario distriggersre l'OS per ribuild lo specchio. Negli specchi software che ho visto, è ansible avviare, eseguire il sistema operativo e remirror in background, ma ti rallenta (ovviamente mentre sta leggendo la buona unità e scrivendo allo specchio). Non sono sicuro di quello che sarebbe necessario per questo RAID hardware.

Potrei aiutare qui – sono stato al telefono con le persone di supporto di Microsoft e la gente di Western Digital. Ho appena acquistato due drive da 1 TB, come volevo qualche garanzia (a causa dei miei lazines di backup) che i miei dati sarebbero replicati / supportti da minime interferenze. Beh … questo è quello che so:

È ansible impostare il mirroring per accadere (che è come RAID 1) ma non realmente facendo il seguente – con una trappola.

  1. Devi installare Windows 7 in modo da rispecchiare – in modo da averlo fatto

  2. Mi piace particolarmente dividere il mio disco 0 in un C e D where C è per roba e programmi OS e D è per i dati. Ogni disco di azionamento 0 e 1 deve essere impostato su Dynamic. (NON formattare il disco 1 – lasciarlo non formattato – altrimenti il ​​passo successivo non functionrà).

  3. Fare clic con il button destro del mouse sull'unità D dal disco 0 e fare clic su Add Mirror . Quando si esegue questa operazione, verrà visualizzato il disco 1 e fare clic su di esso. Il software trovato disco 1 in quanto è completamente assegnato e vedere come un'unità libera per rispecchiare.

  4. Fare OK su OK e in pochi istanti si vedrà lo stesso spazio di unità assegnato per disco 0 unità D sul disco 1 e lo denomina lo stesso – unità D e la risincronizzazione con una percentuale che mostra il progresso. Questo può richiedere un po 'di tempo anche senza dati da sincronizzare.

Quando la risincronizzazione è completa – non è necessaria alcuna ulteriore azione – a less che non sia necessario eseguire la scansione dell'unità sinistro scattandolo e scegliendo Action dal menu quindi Scan Disks – è sufficiente un momento e si è completati.

Il problema SOLO è – non è ansible rispecchiare il disco 0 – unità C! Sono così frustrata – lo tenta, ma ottiene solo finora e si ottiene un messaggio di errore sull'area del disco 0 e talvolta si ottiene Errore di Gestione disco virtuale "Nessun estensione è stato trovato per il Plex". Che cosa succede con questo ?! Ho provato a ricercare e forse non abbastanza, ma né Microsoft né Western Digital potrebbero aiutarmi. Non sanno cosa significa e forse Windows 7 non è ancora pronto per sfruttare le capacità di mirroring di guida.

Come aggirare questo? – Mi piacerebbe davvero conoscere come hai fatto! Per favore scrivimi a [email protected].

Questo è tutto quello che ho ottenuto – mi ha portto antire giorno lavorando con Microsoft un Western Digital get queste informazioni.

Non farlo.

Ho appena passato 3 mesi di dramma con un software RAID 5 e Windows 7 (64-bit Premium). Quando il RAID stava lavorando, non era così veloce. Il sistema ha continuato a cadere i dischi rigidi – 6 in totale. L'ultima paglia era quando due unità disco rigido erano cadute, lasciando il sistema in uno stato molto scarso. Ho appena disinstallato il sistema e ho 3 dischi rigidi da 1 TB (come b4 con RAID) e il sistema non è più lento e molto più affidabile.

Software RAID funziona bene per RAID 0 e RAID 1 – forse anche RAID 10. Se vuoi andare con RAID 5 o RAID 6, otteni un buon controller hardware (ARECA, 3Ware, ecc.). Fai attenzione dato che alcune delle tabs RAID presenti sul mercato sono anche "false RAID", come le tabs madri.

Sto progettando di installare la mia copia di vendita al dettaglio su Windows 7 x64 e penso di passare dall'hardware RAID 0 al mirroring di Windows.

Poche ragioni veramente.

  1. Non ho davvero bisogno di 1,5 TB sul mio desktop, quando ho qualche TB nelle caselle NAS .

  2. il mirroring è molto più sicuro

  3. nel mirroring, non c'è molto da fare dal processre. C'è non XORing. Naturalmente non c'è nessun XORing in RAID 0. L'utilizzo del processre dovrebbe veramente entrare in gioco solo con RAID 5 o RAID 6 o RAID 3.

  4. come gli altri hanno detto, la portbilità se la mia scheda madre si blocca.