RDP Wake-on-LAN in ambiente LAN

Come configurare RDP per essere in grado di wake-on-lan computer client?

Fondamentalmente, voglio essere in grado di svegliare su uno o più computer alla volta nel nostro ambiente LAN.

Desktop remoto non dispone di alcuna funzionalità di risveglio remota incorporata. Dovresti prima usare Wake-On-Lan per risvegliare il computer che dorme, prima che tu possa RDP.

Per abilitare WOL sul computer, il primo passo è controllare l'hardware:

  • La scheda di networking deve supportre Wake-on-LAN
  • L'alimentatore deve supportre Wake-on-LAN
  • La function Wake-on-LAN deve essere abilitata nel BIOS
  • Il router deve essere configurato per inoltrare i pacchetti di trasmissione
  • Il sistema operativo deve essere configurato per abilitare Wake-on-LAN

Abilitare WOL nel BIOS (dall'avvio)

Il metodo effettivo dipende dalla tua scheda madre. Tuttavia, se non si trova alcuna opzione nel BIOS, potrebbe essere sicuro assumere che functionrà per impostazione predefinita.

Attiva WOL per la tua scheda Ethernet

Aprire Gestione periferiche dal Pannello di controllo, espandere Adattatori di networking e trovare la scheda Ethernet. Fare clic con il button destro del mouse e aprire Proprietà quindi andare alla scheda Avanzate e triggersre "Wake on Magic Packet" o qualcosa di simile.

image1

Installare Windows Feature "Servizi TCPIP semplici"

Apri programmi e funzioni dal Pannello di controllo, fai clic su "Attiva o distriggers le funzioni di Windows" sulla barra laterale, scorri verso il basso e seleziona "Servizi semplici TCPIP", quindi fai clic su OK per installare la funzionalità.

image2

Avviare il servizio "Servizio TCP / IP semplice" (consente alle porte 7 e 9)

Apri servizi dagli strumenti di amministrazione nel Pannello di controllo, scorri verso il basso al servizio, assicura che il servizio sia avviato e che il suo tipo di avvio sia impostato su Automatico in modo che verrà eseguito con Windows.

image3

Aprire UDP per la port 9 in Windows Firewall

Apri Windows Firewall dal Pannello di controllo. Solo UDP è necessario, ma è ansible, se si desidera aprire anche la port TCP. UDP è un pacchetto di trasmissione che può essere sempre ricevuto dalla NIC, mentre TCP richiede l'accensione del computer.

image4

Software WOL

Molti di questi sono disponibili su Internet, tramite la row di command come wolcmd o la relativa interface grafica corrispondente trovata qui .

fonte

Se la macchina è una macchina fisica, si deve prima configurare il BIOS per consentire wake-on-lan e inviarlo un pacchetto WakeOnLan, utilizzando qualsiasi altro software (ci sono molti liberi) e poi RDP separatamente.

Se d'altra parte sono macchine virtuali, allora hai un problema. WOL si basa sulla NIC per eseguire la scia, e in un VM hai le NIC virtuali non quelle fisiche. In questo caso, dipendenetworking dal tuo strumento di virtualizzazione per supportre il WOL, se lo support ed è abilitato, invierai un pacchetto WOL, come se lo fai a una macchina fisica.

Nota: con il client di Windows RDP predefinito, non è ansible configurare uno script da eseguire prima della connessione, solo dopo. Suggerisco che il pacchetto mstsc.exe venga eseguito all'interno di uno script BAT che invia il pacchetto WOL, attende qualche minuto e quindi lancia mstsc.exe (cioè il client RDP).

How-to-guide assumendo macchine fisiche (OS non import): http://www.smallnetbuilder.com/lanwan/lanwan-howto/29941-how-to-wake-on-lan–wake-on-wan Impostazioni VMWare (ad esempio, è necessario cercare il proprio fornitore specifico e la versione): http://pubs.vmware.com/vsphere-50/index.jsp?topic=%2Fcom.vmware.vsphere.vm_admin.doc_50%2FGUID -35CD5E60-6FFA-47CE-A5CF-78B6D6B42CB8.html

Utilizzando Wake On Pattern sembra essere il modo per andare per questo. Finché Wake On Lan è abilitato sia nel BIOS che in Windows.

Non lo ho fatto io stesso, ma so che WOL può essere fatto su Lookups di nome così come le richieste TCP SYN.
Questo documento di Microsoft KB specifica altrettanto.

Supponendo che si sta connettendo a un indirizzo IP e non ad un hostname, il collegamento all'IP dovrebbe tentare di submit una richiesta di TCP Syn al computer, a condizione che l'interruttore non abbia dimenticato quale indirizzo IP abbia tale indirizzo MAC.

Per impostazione predefinita, Windows 7 dovrebbe essere configurato per svegliarsi su MagicPacket e PetternMatch. Quest'ultimo è quello che si occuperà di svegliarsi sulle richieste di TCP Syn.
Tuttavia, la stessa NIC dovrà sostenere lo scarico ARP & ND, o alless lo scarico ARP.
Se NIC non lo support, Magic Packet è l'unico modo per svegliare il computer.

In questo caso, è necessario disporre di un'utilità da eseguire prima di tentare di connettersi con RDP al computer. L'infrastruttura di networking può anche avere la possibilità di submit pacchetti Wake On Lan per te.