Ridimensionare la partizione di avvio

Fedora 12 ext4 file system

Ho appena fatto un aggiornamento. E ho il messaggio qui sotto. Non sono sicuro che non abbia abbastanza sulla partizione di avvio per installare il nuovo kernel.

Quando provo a aggiornare ottengo questo messaggio: ci sono transactions non finite rimaste. Potresti esaminare prima la transazione yum-complete per finirli

Così ho eseguito la transazione yum-completed e ho il seguente messaggio:

[('installing package kernel-2.6.31.6-166.fc12.i686 needs 9MB on the /boot filesystem', (9, '/boot', 8469504L))] Not removing old transaction files 

Mi chiedo se questo è perché non ho abbastanza spazio su disco sull'unità di avvio. Tuttavia, quando controllo che ho più di 9mb.

 [[email protected] ~]# df -h Filesystem Size Used Avail Use% Mounted on /dev/sda7 9.9G 3.4G 6.5G 34% / tmpfs 754M 564K 754M 1% /dev/shm /dev/sda6 74M 52M 18M 75% /boot /dev/sda9 26G 803M 24G 4% /home 

Molte grazie per qualsiasi consiglio

Sembra che stai installando un nuovo kernel; questi possono essere notevoli (~ 20 + MB, anche se compressi). Dall'errore, penso che yum ti dice che ha bisogno di 9 MB più di quello che hai a disposizione.

Ci sono alcuni modi per risolvere questo problema.

  • Rimuovere i vecchi noccioli. Se si dispone di più vecchi kernel che non si utilizza più, potrebbe essere ansible liberare spazio sufficiente per installare il nuovo disinstallando l'image del kernel più vecchia. Ciò funziona solo se si dispone di 2 o più kernel installati e assume che il sistema non utilizzi la vecchia image del kernel.

  • Trasferire /boot la partizione di root. È ansible trasferire /boot dalla propria partizione a una directory nella partizione di root ( / ). Non sono sicuro del process – suppongo che questo avrebbe ottenuto l'installazione di base in corso, ma avresti bisogno di un altro command per aggiornare il bootloader (Grub?) E avvisarla nella nuova posizione.

    Questi comandi hanno bisogno di root privs (usare sudo con ciascuno, oppure get una shell root con su ).

    1. fai la nuova posizione
      mkdir /boot-new

    2. copiare i file di avvio
      ( cd /boot ; tar cf - . ) | ( cd /boot-new ; tar xvf - )
      (con sudo …)
      sudo sh -c "( cd /boot ; tar cf - . ) | ( cd /boot-new ; tar xvf - )"

    3. distriggersre la partizione separata – forse non eseguibile senza riavviare? forse è necessario avviare un CD live?
      umount /boot

    4. rimuovere la vecchia directory di avvio, rinominare nuovamente
      mv /boot /boot-old
      mv /boot-new /boot

    5. modificare /etc/fstab , commentare la linea di partizione out /boot o cambiare mountpoint in /boot-old

    6. passaggio mancante : riconfiggere il bootloader per accedere /boot su /dev/sda7 anziché la vecchia versione su /dev/sda6 .

  • Ridimensiona la tua partizione /boot . Avrai bisogno di un LiveCD per l'attività. Avviare in esso e correre gparted . Probabilmente dovrai ridimensionare leggermente la partizione del sistema, quindi spostarla per fare spazio. Non posso darti specifici senza conoscere la tabella delle partizioni.

    Espandere la partizione /boot a una dimensione di alless 2-300 MB per evitare di riprovare questo problema.

    Il ridimensionamento delle partizioni del sistema può essere pericoloso. Effettuare backup prima di tentarlo e leggere su ciò che stai facendo prima di farlo. Questa è la mia opzione less raccomandata.

  • Sostituire l'unità di sistema. Infine, se hai voluto un disco rigido più grande del sistema, adesso è un ottimo momento per farlo . Nel process di copia delle partizioni dal vecchio disco al nuovo, è ansible espandere la partizione /boot . Utilizzeresti anche un LiveCD per questo.

    Farlo in questo modo è come ridimensionare le partizioni, senza il pericolo di corrompere la partizione di root del sistema. Inoltre, se si sta spostando su un disco rigido più grande, si ha la possibilità di ridimensionare altre partizioni come necessario.