Rimozione di HD dal PC e messa in un altro PC

HD qui significa disco rigido.

Sono un principiante completo a sconvolgere i computer interni. Ma ho un computer con un disco rigido con Windows XP installato su di esso. Utilizza un processre Intel Celeron Single-Core. Ho un altro PC che voglio mettere questo HD in cui utilizza un core Intelsingle Pentium III. (sì, questi sono vecchi computer)

Supponendo che entrambe le tabs madri dispongano delle stesse porte (è la parola giusta?) Per il disco rigido, è un process semplice per estrarre il disco rigido da PC A, coprirlo in PC B, avviare e eseguire?

È sempre ansible prendere un disco rigido esistente e metterlo in un'altra macchina. A tal fine, scolbind la corrente e la connessione dati dal disco e collegarla all'altra macchina.

Se entrambe le macchine hanno la stessa età, le probabilità sono buone per avere lo stesso tipo di connessione per il disco rigido. A giudicare dal tuo post sembra che va bene. Se non lo fanno, non potrai solo colbind una nuova unità in una vecchia macchina e viceversa, perché i dischi rigidi utilizzano principalmente SATA, che non è disponibile su vecchie tabs madri che utilizzano ancora IDE / PATA .

Ma: non sarà solo in grado di eseguire il sistema operativo esistente se le specifiche hardware non sono le stesse. Questo perché l'installazione è dotata di driver specifici per il tuo hardware che non funzionano fuori dalla scatola per altri hardware.

Teoricamente sì, ma in pratica è un po 'più complicato.

I driver installati sul disco rigido verranno per l'hardware originale – scheda madre, controller disco, CPU ecc.

Windows cercherà di ordinare le cose, ma se l'hardware troppo diverso (ad esempio le tabs madri sono diverse) è molto probabile che non riesca ad avviare.

Se si desidera solo che i dati scaricati dal disco rigido installino come una seconda unità nel nuovo PC. Ricordarsi di passare i masterizzatori Master / Slave sul disco innanzitutto.

Probabilmente non functionrà. Ciò è dovuto alla CPU e ad altri hardware. È ansible che si avvia, ma vedrai degli errori e non functionrà mai correttamente.

Non c'è però alcun danno nel provare questo. Puoi sempre mettere il disco nel computer originale.

La procedura fisica è semplice se il disco rigido è compatibile (ad esempio l'HDD ha un IDE e entrambe le macchine dispongono di porte IDE). Tuttavia, per avviare le windows su uno installato su un altro PC, sarà necessario creare un profilo hardware separato. Ecco un link all'articolo utile .

Jarvis, per cancellare le cose.

Se si prevede di aggiungere l'altro disco rigido come unità secondaria, cioè un'unità che memorizzerà i dati solo, a condizione che le connessioni siano identiche (IDE vs SATA, è ansible get i convertitori), molto probabilmente non si dispone di un problema.

Se si desidera portre questo disco rigido e metterlo nell'altra macchina e si aspetta di distriggersre Windows (come in un'unità primaria), probabilmente si risolverà in problemi. Questo perché l'hardware è molto probabile che sia diverso, a less che le macchine non siano identiche.

Vedo il tuo commento circa i processri che sono uguali, è più di quello.

Potresti avere diverse tabs grafiche, processri diversi, tabs audio diverse. Quello che succederà è che avrai tutti i driver della vecchia macchina della nuova macchina e niente corrisponderà (fornendo che il tuo hardware è diverso). Se non si blocca, sanetworking lasciati con un sacco di dati spazzatura (vecchi driver ecc.) Sul disco rigido.

Spero che aiuta, Ricky