Tentare di fare l'unità di avvio SSD con Windows 7 e la vecchia unità non è accessibile

Volevo aggiornare il mio vecchio computer. Così ho fatto un nuovo computer e ho acquistato un SSD (Intel 40GB). Ho eseguito un'installazione pulita di Windows 7 sul SSD. Ho anche messo il mio vecchio disco rigido (400GB spinner) con tutti i miei programmi nel computer.

Quando si avvia dal vecchio disco rigido (spinner) che ha ancora Windows 7 tutto funziona bene. Ma questa era una versione a 32 bit che ha accesso a soli 3,25 GB di RAM, mentre ho 8 GB installato.

Quando si esegue l'avvio da SSD, è una versione a 64 bit di Windows 7 e viene caricata bene. Tuttavia, il mio vecchio disco rigido (spinner) non mi permette di accedere ai programmi o ai dati su di esso.

Voglio fondamentalmente utilizzare l'SSD solo per avere Windows e utilizzare il mio vecchio disco rigido (spinner) per i programmi e i dati.

Qualche consiglio?

Avnetworking difficoltà a eseguire programmi da un'unità diversa da where è installato il proprio sistema operativo. Davvero si dovrebbe usare questo solo per l'accesso ai dati e mantenere i programmi + OS sullo stesso disco.

Quando dici che non puoi accedere ai tuoi programmi, credo. Ma non capisco cosa intendi non riuscire ad accedere ai tuoi dati.

La maggior parte dei programmi funziona solo da un'unità in cui sono stati installati. Quindi, se si prende un disco da un computer e lo mette in un altro, è molto improbabile che uno dei programmi si eseguirà sul nuovo computer senza un sacco di problemi. Anche per i veterani esperti è molto più semplice installare i programmi sul nuovo computer.

Passare a un nuovo PC

Se vuoi una transizione relativamente indolore da un computer all'altro, ti consiglio di fare quanto segue:

  • Sul tuo vecchio PC, prendi nota di tutti i programmi installati.
  • Eseguire il backup del vecchio PC.
  • Eseguire il trasferimento di Windows Easy sul vecchio PC sull'ampia unità esterna utilizzata per eseguire il backup del PC.
  • Installare Windows sul nuovo PC.
  • Installare tutti i driver e gli aggiornamenti di Windows.
  • Installare tutti i programmi che erano sul vecchio PC sul tuo nuovo.
  • Eseguire Windows Easy Transfer sul nuovo PC per ripristinare i file e le impostazioni dall'unità esterna.
  • Eseguire il backup del nuovo PC.

Si noti che se si utilizza programmi come iTunes, potrebbe essere necessario eseguire ulteriori operazioni per trasferire correttamente la tua musica, DRM o altri dati "sicuri".

Inoltre noti che vorrei consigliare di mantenere il vecchio computer come-è finché non sarai sicuro che tutto sia stato trasferito correttamente. Non volete scoprire che hai perso l'accesso a tutta la tua musica DRM protetta perché non puoi "rilasciare" la sicurezza sul vecchio PC prima di poter abilitarla sul nuovo.

Sistema ideale per un sistema con un piccolo SSD

Ci sono due opzioni reali, la cache automatica o la gestione manuale.

È ansible installare il sistema operativo sul disco rigido e quindi utilizzare il SSD per memorizzare la cache del disco rigido. Questa soluzione dovrebbe consentire di get il vantaggio di grandi quantità di archiviazione, ma con un accesso più rapido ai file più utilizzati e un minimo di gestione, ma questa non è un'opzione che consiglio .

L'alternativa è gestire manualmente l'utilizzo SSD.

L'opzione più semplice è installare il sistema operativo e solo le applicazioni più importnti sul tuo SSD, installando programmi less importnti sul disco rigido insieme ai tuoi dati.

È ansible mantenere i grandi programmi dalla SSD semplicemente installandoli su un'altra unità. Molti programmi predefiniti per l'installazione all'unità di avvio del sistema, ma è ansible quasi sempre istruire l'installatore per l'installazione su un'altra unità, anche se questo richiede solitamente di select un'installazione personalizzata piuttosto che un'installazione tipica .

Si noti che se si installa un programma su un'unità rimovibile e quindi lo rimuove, il computer non sarà certamente in grado di eseguire tale programma e potrebbe causare il block del computer.

È ansible mantenere grandi file di dati (come video o musica) dal tuo SSD non memorizzandoli nella tua home directory, ma memorizzandoli direttamente sull'altro disco. Tutta la mia musica è memorizzata in D:\Music per esempio piuttosto che la posizione predefinita di C:\Users\Me\My Music . La maggior parte dei software multimediali vi permetterà di accedere a file musicali / video situati ovunque nel computer, non solo in My Music .

Se ti senti un po 'più avventuroso, puoi spostare tutta la tua directory utente dal tuo SSD utilizzando queste istruzioni su LifeHacker.

L'articolo di LifeHacker utilizza punti di giunzione per farlo

Quando si arriva ad essere un vero esperto di utilizzare le giunzioni, allora si può iniziare a fare cose come spostare qualsiasi directory che si desidera accelerare da HD a SSD.

Un modo più semplice di usare gli strumenti della row di command dovrebbe essere un'utilità come SSD Boost o Folder2Junction, ma non ho ancora esperienza personale con entrambi.

Non puoi fare quello che stai cercando di fare. Puoi installare i tuoi programmi sull'unità da 400 GB se vuoi, ma devi farlo durante l'esecuzione di Windows dal tuo SSD. Non dovrai get il massimo dal tuo SSD se lo fai, però i tuoi programmi verranno caricati dall'unità più lenta di 400 GB.

Vi suggerisco di utilizzare il SSD per l'unità principale. Dovresti installare Windows e tutti i tuoi programmi sul tuo SSD e utilizzare il tuo disco da 400 GB come memory per musica, documenti, immagini, ecc. 40 GB è molto costrittivo. A less che non si dispone di molti programmi da installare, vorrei suggerire lo scambio (se non è troppo tardi) per qualcosa di un po 'più grande che vi darà spazio a crescere.