Tutte le opzioni di avvio sono il ciclo provato

Ho letto diverse domande e risposte da siti diversi tra cui:

"Tutte le opzioni di avvio vengono eseguite" dopo l'aggiornamento del BIOS

https://social.msdn.microsoft.com/Forums/en-US/1dadf0b1-5c0f-4a6e-b7ff-9b9eaf4f66a9/all-boot-options-are-tried-cannot-start-computer?forum=samsungpcgeneral

Senza successo.

Ho un ultrabook di Samsung serie 5, in cui ho installato una versione originale di Windows 8.1 da un bootable USB (creato con Rufus). Tutto funzionava bene, Windows è già installato sul mio disco rigido, tuttavia quando ho provato a riavviare il computer porttile ho questo messaggio:

All boot options are tried. Press <F4> key to recover with factory image using Recovery or any other keys for next boot loop iteration. 

Ho distriggersto il BIOS veloce e il Boot protetto e la modalità UEFI e CMS selezionata (provato anche l'altra 2), ma mi dà ancora lo stesso messaggio.

Quello più strano è che each volta che collego un USB avviabile, ottengo questo:

 Press any key to start from USB... 

Se non premere niente va e inizia il mio Windows 8.1, ma se non collego il USB ottengo il messaggio "tutte le opzioni sono provate".

Ho studiato questo per alcuni giorni, anche contattato Samsung India where è where ho comprato ma non vivo lì, quindi non è così facile aiutarmi.

Per favore qualsiasi aiuto sarebbe apprezzato.

Grazie.

UPDATE: model NP530U4C-S03IN

Ho gli stessi problemi, ma ho risolto con alcune modifiche sull'installazione di Bios. Riprendo il computer porttile di un client con Win 7 che ho recentemente installato, ho aggiornato alcuni driver dal sito Samsung. Dopo di che, il sistema non è stato avviato e viene visualizzato: "Tutte le opzioni di avvio sono state eseguite. Premere il tasto per ripristinare con l'image di fabbrica utilizzando il ripristino o qualsiasi altra chiavetta per l'iterazione successiva del ciclo di avvio". whaaatt ?? .. ho detto confuso.

Dopo aver esaminato alcuni post e pagine su internet ho risolto il problema. Si trova nello stesso Bios, è necessario riavviare il computer porttile e premere Tab, quindi nuovamente Tab per get l'opzione "Setup", quindi Secure Boot e individuare disabilitare Secure Boot, quindi la modifica della modalità Os in modalità "UEFI e CSM" quindi, salvare ed uscire dall'installazione e riavviare nuovamente il computer porttile.

Funziona bene, il mio cliente era contento di me. Grazie mille per questo uomo post. Saluti della Colombia Sud America ..

Così, dopo giorni di tentativo di riparare il mio computer porttile samsung ho trovato questo grande articolo:

http://arktronic.com/weblog/2012-08-05/how-do-clean-install-windows-7-or-8-samsung-chronos-laptops/

Sono goint per aggiungere alcuni passi della mia specifica per la serie 5 di samsung con ssd per i computer porttili veloci:

  1. Avviare il DVD di Windows o il supporto di installazione USB
  2. Scegliere l'opzione "Riparazione" e il prompt dei comandi dopo (il modo per arrivare è diverso tra Windows 7 e 8)
  3. Digita il discopart per entrare nello strumento di partizione
  4. Utilizzare il disco di elenchi dei comandi e elencare la parte per determinare quale disco è ciò. Per me, Disk 0 era l'HDD e il disco 1 era il SSD. Le seguenti istruzioni assumono questo
  5. Selezionare il disco rigido HDD: 0
  6. Eliminare tutte le partizioni: pulire
  7. Creare una partizione da 100 MB per Windows 7 (modificare a 350 MB per Windows 8): creare la dimensione principale di parte = 100 (o dimensione = 350)
  8. Formattare: formato fs = ntfs rapido
  9. Assegnargli una lettera: assegna lettera = f (se F: è in uso, seleziona un'altra. Usa list vol per vedere tutti i volumi e le loro lettere)
  10. Creare una partizione che riempie il resto del disco: crea parte primaria
  11. Formattare e assegnare la lettera "C", come sopra
  12. Selezionare il disco SSD: sel 1
  13. Eliminare tutte le partizioni: pulire
  14. Riavviare nuovamente nel supporto di installazione di Windows e installare Windows nella grande partizione appena creata
  15. Di nuovo, riavviare il computer nel supporto di installazione di Windows e accedere al prompt dei comandi di riparazione
  16. Utilizzare l'elenco volle di diskpart e assegnare comandi per assicurarsi che sia la partizione di avvio (F 🙂 che la partizione di Windows (C 🙂 abbiano ancora lettere di unità se non riconnetterle con C e F come prima
  17. Ripulga ancora il disco SSD come in 12 e 13
  18. Selezionare la partizione di avvio (sel part 1) e contrassegnarla come triggers: triggers
  19. Esci dal discopart e digitate: bcdboot c: \ windows / sf:

Quindi, in un primo momento ho provato le stesse fasi della guida, ma le windows hanno ancora creato la partizione di sistema riservata sul SSD rendendo imansible l'avvio correttamente. Ho deciso di dare un'altra prova con le correzioni sopra e lavorato!

Dopo tutto, volevo usare ExpressCache per il caricamento veloce con il SSD, così ho recuperato tutti i driver da Samsung (come SW Update che è in realtà il più utile), installato tutto consigliato (incluse le impostazioni necessarie per ExpressCache). Dopo tutto ExpressCache riavviato e installato e ora tutto funziona bene!

Note: Dopo l'avvio alla mia win8 ho controllato le partizioni dei miei dischi per verificare che l'SSD non venisse utilizzato e che la piena di esso non fosse allocata per ExpressCache per formattarla correttamente.

Spero che questo aiuti qualcuno perché mi ci sono voluti giorni per trovare questo 🙂

Hai cancellato la partizione di ricostruzione del sistema dal Samsung HDD? Se non si conosce premere F4 quando viene chiesto e vedere se si ha l'inizio della ricostruzione del sistema.

Se lo fai, utilizza il gestore di partizione easeus per rimuovere la partizione e espandere lo spazio libero nella partizione di Windows 8.

Dovnetworking quindi eseguire la riparazione di Windows 8 utilizzando l'installatore USB. Rimuovere la chiavetta USB prima di eseguire la riparazione.

Se ancora non c'è nessuna gioia per cancellare completamente l'HDD con l'installazione di un installatore Linux USB, creando una nuova tabella delle partizioni dal menu. Una volta eseguita questa operazione, reinstallare Windows 8.