È un monitor LED migliore per gli occhi rispetto a un monitor LCD?

È un monitor LED migliore per gli occhi rispetto a un monitor LCD?

EDIT: E se sei allergico alla luce fluorescente, il LED sarà migliore? Ho sentito che il LED non usa la luce fluorescente.

ci sono due cose che vengono chiamati casualmente come monitor "LED"

  1. Monitor OLED – questi sono relativamente piccoli, a partire dal momento corrente, each pixel è illuminato da una piccola OLED, solitamente utilizzata solo su dispositivi mobili. ci sono implementazioni sul desktop (leggi: il monitor Sony OLED che costa migliaia di dollari). questi sembrano migliori. hanno un grande rapporto di contrasto, una buona interpretazione dei colors, ma sono costosi e hanno una durata relativamente breve (a causa degli OLED blu – questi hanno una efficienza relativamente bassa e scompaiono presto)
    vedi http://en.wikipedia.org/wiki/Organic_LED#Disadvantages per i dettagli.

  2. LED LCD retroilluminati. ci sono ancora due tipi di queste cose sul mercato. Il tipo economico è basato su bianco-LED. La resa di colore non è ancora in parità con le buone retroilluminazioni CCFL (ad es. IMac 27 "vs dell U2711, l'imac utilizza la retroilluminazione a LED bianca e l'U2711 utilizza la lampadina CCFL, ma la Dell ha una gamma più ampia (gamma di colors) la retroilluminazione è molto avanzata e può dare una gamma molto ampia.

in generale, guardando i monitor non fa nulla per la salute dei tuoi occhi, e più importnte, le impostazioni di contrasto e luminosità sono più importnti della natura dell'efficienza luminosa. Nella selezione del monitor. Per prima cosa scegliete il pannello LCD (se necessario – pannello IPS vs pannelli TN vs pannelli VA), quindi scegliere la retroilluminazione (gamma colors, alimentazione).

Per semplificare l'occhio, regolare la luminosità del monitor in base al livello di luce ambientale.

Ok, in primo luogo non ci sono monitor realmente LED. Quello che puoi acquistare al giorno d'oggi è un monitor LCD a retroilluminazione a LED.

Su questa base, non credo che ci sia alcuna differenza a tutti. I monitor a retroilluminazione a LED hanno un migliore rapporto di contrasto, ma non credo che siano ancora abbastanza buone per avere una vera differenza rispetto all'eyestrain.

Per quanto riguarda la sfarfallio, dipende da come funziona il driver della retroilluminazione. Quando ero a un negozio di computer diversi mesi fa (tardi 2010) ho esaminato molti dei monitor LCD retroilluminati a LED, e ho scoperto che quasi tutti hanno tremolato notevolmente quando la luminosità è stata abbassata ad un livello comodo, mentre il mio CCFL- LCD retroilluminato non ha sfarfallio, anche a luminosità minima.

È ansible testare facilmente il tremolio del monitor agitando il dito avanti e indietro davanti allo schermo mentre mostra un'image luminosa, come il bianco solido. Se vedi una sfocatura liscia di un image successiva, non sta tremando; se vedete un sacco di distinte immagini del tuo dito, sta tremando ad un basso tasso e può causare delle eiaculazioni.

È patetico che i driver della retroilluminazione a LED non impostino il tasso di sfarfallio molto più in alto, quindi non è visibile, poiché i LED impongono praticamente nessun vincolo sulla velocità. Ma la retroilluminazione a LED è ancora nelle sue fasi crescenti, quindi date qualche anno.

È più facile ai miei occhi quando alzato la luminosità del mio monitor da 22 "a 100% per eliminare tutto il sfarfallio e utilizzare coperture di vetro di lettura polarizzate per abbattere la luminosità.I LED controlla la luminosità causando un effetto di sfarfallio. usare molto poco corrente per abbassare la tensione non è un'opzione: più lenta il sfarfallio che dimmerà lo schermo a causa di più lunghi tempi di sfarfallio, pertanto la luminosità del 100% non ha sfarfallio.La luminosità stava causando macchie di occhio, ma la sfarfallio era provocando strain e ceppo di cervello, quindi la combinazione di luminosità e occhiali da sole al 100% funziona meglio per me.

I monitor OLED attuali sono minuscoli (come negli schermi del telefono cellulare), quindi no – probabilmente si otterrà un certo occhio cercando di vedere qualcosa in un monitor che piccolo 😉

La regola generale con i monitor è che si dovrebbe get un monitor abbastanza grande per visualizzare la risoluzione che si desidera senza che i pixel siano troppo piccoli e con una frequenza di aggiornamento a cui sei a tuo agio (sto bene con 60Hz, ma molti le persone hanno bisogno di un tasso più elevato).

I monitor possono essere troppo brillanti per un uso a lungo termine. Le luminosità del monitor sono progettate per sembrare buone sul display in un negozio illuminato, e naturalmente le persone tendono a vedere quelle figure di luminosità e contrasto e assumono numbers più grandi sono sempre migliori. L'esplosione della tua retina con il tuo monitor assurdamente luminoso non è una buona cosa, perciò assicuratevi di regolare le impostazioni di luminosità e contrasto per essere adatti per where stai lavorando.

L'utilizzo di un televisore come monitor può essere una ctriggers idea a causa dell'elaborazione delle immagini che i televisori tendono a fare, come l'affilatura, che possono causare qualche disagio con lunghi periodi di visione ravvicinata.

Oltre a ciò, è per lo più roba di buon senso – il tuo monitor non dovrebbe essere troppo vicino (causa disturbo dell'occhio a distanza focale) o troppo lontano dai tuoi occhi e dovresti prendere rest regolarmente. E vale la pena esaminare le impostazioni per le size predefinite dei font nel sistema operativo, nel browser web ecc.

LCD contro CRT, plasma, ecc … AFAIK non fa molta differenza.

Se si può percepire un tremolio non dipende solo dalla frequenza di sfarfallio. Dipende anche dalla differenza di luminosità tra "on" e "off" e sul ciclo di servizio, ossia la frazione del periodo in cui il LED è acceso e sulla velocità di attenuazione. La luminiscenza del LED è come un'onda di block, mentre CCFL è come un'onda sinusale. Inoltre, il field visivo diretto degli occhi (fatti con le cellule di cono) è less sensibile del field visivo circostante (con "barre"). Quindi non puoi percepire consapevolmente lo sfarfallio, ma i tuoi occhi / cervello lo percepiscono ancora.

Le schermate retroilluminate a LED infatti lampeggiano ad una frequenza più elevata rispetto alla frequenza di aggiornamento. Ho provato questo filmando una matita che oscilla davanti allo schermo. La frequenza di sfarfallio si è dimostrata da 90 a 120 Hz.

Al massimo livello di luminosità il ciclo di servizio è 1: i LED sono sempre in function, mai "spenti". Invece di indossare occhiali da sole, è ansible scorrere uno o più pezzi di pellicola di window o foglio di auto sotto il canvasio del monitor. Tali fogli esistono in molti gradi di trasmissione della luce.

C'è purtroppo un altro effetto che gioca un ruolo. I monitor "illuminati" (la maggior parte dei monitor retroilluminati a LED) contengono una piastra con piccoli urti sollevati che riflettono la luce sotto un angolo di 90 gradi. Con monitor di bassa qualità questi urti possono produrre 'macchie calde' (aree più chiare), che sembrano luce sparsa da una superficie d'acqua ad una piccola brezza (come un laghetto).

I monitor full-lit non hanno questi urti, ma hanno un diffusore. Se il diffusore non corrisponde esattamente alla matrix dei LED, può causare "fioritura", che sembra qualcosa come la dispersione della luce attraverso gocce di pioggia sul pannello anteriore di un'auto.

Mi chiedo se esiste "allergia" per CCFL. Senza dubbio alcuni utenti CCFL hanno riscontrato problemi, ma potrebbero anche essere dovuti a cause di scarsa qualità o altre cause hardware. I tubi TL, quelli utilizzati in due camere illuminanti, infatti spiccano in modo visibile, ma per la maggior parte delle persone solo a distanza (ad esempio, quando viene utilizzato come lampada da tavolo). Ciò è dovuto al fatto che la differenza di luminosità di una TL è molto più grande di quella di un pipe CCFL e perché non c'è uno schermo diffusore di fronte a esso (come con CCFL).

CCFL aveva un altro vantaggio, quello di uno schermo completamente opaco. Molto comodo per gli occhi. I monitor CCFL non sono ancora completamente scomparsi, ma sono difficili da trovare. Spero sinceramente che CCFL farà un return presto.