VPN con la crittografia dà due volte la velocità di download?

Sto attualmente pagando per internet tramite SuddenLink che mi ha offerto 50Mb di download e 3MB di upload. Ho anche acquistato una VPN tramite PrivateInternetAccess , che ha quasi raddoubleto la mia velocità di download durante il download di file recuperati dal mio ISP.

Il speedtest.net ha mostrato con VPN in esecuzione con 128Mb in giù e 10Mb in su.

Nota La crittografia dei dati è BlowFish, l'authentication dei dati è SHA256 e la stretta di mano è RSA-4096.

Mi è stato detto che questo non è affatto ansible da parecchie persone, ma quando vado a mostrare loro i risultati di scaricare file e speedtests, siamo tutti confusi.

Questo accade in realtà? Come chiedono e stanno dicendo, sono le velocità che vediamo dal punto finale della VPN al server che stiamo preformando il test di velocità?

Inoltre, fornirò screenshot del test di velocità con e senza VPN.

Aggiorna 1

Non sono sicuro se questo sia importnte o no, ma alla fine. Vivo in una posizione molto rurale in West Virginia. Sono fortunato a non avere 256K Dail-up internet grazie al mio ISP, SuddenLink. Sto cominciando a pensare che potrebbe essere un problema di congestione con la mia regione?

In passato ho avuto lo stesso effetto con il mio ISP (anche in una zona rurale, anche se questo è solo una coincidenza).

La radice della questione è che ha implementato una limitazione di width di banda solo sulla port 80. Ciò è stato particolarmente evidente con speedtest.net , where la velocità iniziale sarebbe picco, quindi diminuire a less della metà del suo valore di picco.

Ho scoperto per puro caso che questo non si è verificato su OpenVPN, where sono riuscito a get il valore di velocità di punta durante l'integer test speedtest.net . Questo è stato reso ansible dal fatto che il sito che ho connesso (il mio sito di lavoro) ha una connessione molto ampia, molto veloce e larga di width di banda.

Alertato da questo, ho provato un grande trasferimento di file tramite scp e, beh, ecco, ho raggiunto le stesse grandi velocità di OpenVPN, piuttosto che le velocità http inferiori.

Puoi provare lo stesso e vedere se è applicato un limite di width di banda nelle porte 22 (scp) e 21 (ftp). È più illuminante utilizzare i file già compressi in modo significativo come pdf s, in quanto ciò esclude l'incidenza della compressione di per sé .

Sebbene abbastanza sconvenienti, queste limitazioni di width di banda sono ancora efficaci, poiché la maggior parte delle persone usa Internet solo per scaricare pagine Web.

EDIT:

In modo rigoroso, esiste un modo per verificare questo: se controlli il server VPN, puoi interrompere qualsiasi altra attività sul server sulla port 80 e iniziare ad ascoltare le connessioni VPN sulla port 80; dovrai anche modificare la port con cui si connette al programma del client. Ora, se l'ISP sta limitando l'utilizzo della width di banda sulla port 80, il VPN dovrebbe essere in grado di esattamente la stessa velocità della connessione non VPN.